Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

21/06/2016
Controlli per la prevenzione e la repressione dei furti di rame.

Sebbene dalle analisi statistiche sul fenomeno dei furti di rame a livello nazionale, relative ai primi quattro mesi dell’anno, sia stata riscontrata una flessione del numero di eventi delittuosi e della quantità di materiale ferroso sottratto, la Polizia Ferroviaria ha continuato ad eseguire assidui controlli. In particolare, nelle giornate del 14 e 15 giugno, sono stati disposti dal Servizio di Polizia Ferroviaria servizi mirati nei depositi di materiale ferroso su tutto il territorio nazionale.

Il Compartimento di Polizia Ferroviaria per il Piemonte e la Valle d’Aosta, nelle giornate interessate, ha impiegato nelle attività di contrasto 50 operatori e 18 pattuglie, a cui si sono aggiunte 9 pattuglie di vigilanza lungo la linea ferroviaria, per contrastare il furto di materiali pregiati. I servizi pianificati sono stati svolti in un’ottica di cooperazione, attraverso la partecipazione coordinata dell’A.R.P.A. Piemonte e dell’Ufficio Controlli Ambientali della Città Metropolitana di Torino, nei siti di maggior rilievo, ponendo particolare attenzione alle imprese specializzate nella gestione di rifiuti metallici, dove spesso viene conferito il rame oggetto di furto.

Complessivamente, al termine delle attività di controllo svolte da tutti gli Uffici Polfer nelle due regioni di competenza del Compartimento, sono state controllate 22 imprese di gestione rifiuti metallici, identificate 61 persone, di cui 10 straniere; sono state denunciate in stato di libertà 5 persone, di cui 1 straniera, con l’imposizione di 3 sanzioni amministrative per un totale di 7750,01 euro, ed il sequestro di 1.168 kg fra cavi di rame e materiale ferroso e un furgone.

Ad Alessandria i controlli sono stati condotti dalla locale Sezione Polfer unitamente al Posto Polfer di Tortona e personale del Servizio di Vigilanza Ambientale della Provincia di Alessandria, presso una società con sede a Tortona, al cui titolare è stata contestata la violazione delle norme a tutela dell’ambiente, a seguito del rinvenimento di diversi cumuli di rifiuti in zona non autorizzata.






Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.