Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

17/02/2016
Riunione della giunta Regionale del 15 febbraio.

Sanità, nucleare, cultura e diritti sono stati i principali argomenti esaminati il 15 febbraio dalla Giunta regionale nel corso di una riunione coordinata dal presidente Sergio Chiamparino.

Sanità. Definiti, su proposta dell’assessore Antonio Saitta, gli indirizzi procedurali ed organizzativi per la somministrazione a scopo terapeutico dei medicinali cannabinoidi in ambito ospedaliero, in strutture assimilabili o in ambito domiciliare, previa prescrizione di medico specialista o di medico di medicina generale, per le patologie indicate dal ministro della Salute (dolore da sclerosi multipla o lesioni del midollo spinale resistente alle terapie convenzionali; dolore cronico il cui trattamento con antinfiammatori non steroidei o con farmaci cortisonici o oppioidi si sia rivelato inefficace; effetto stimolante dell’appetito nella cachessia, anoressia, perdita dell’appetito in pazienti oncologici o affetti da Aids e nell’anoressia nervosa che non può essere ottenuto con trattamenti standard; effetto ipotensivo nel glaucoma resistente alle terapie convenzionali; riduzione dei movimenti involontari del corpo e facciali nella sindrome di Gilles de la Tourette che non può essere ottenuta con trattamenti standard; effetto anticinetosico ed antiemetico nella nausea e vomito causati da chemioterapia, radioterapia, terapie per Hiv che non può essere ottenuto con trattamenti tradizionali). La fornitura dei medicinali verrà effettuata direttamente dalle farmacie ospedaliere.

Nucleare. Come proposto dall’assessore Alberto Valmaggia, la Giunta ha preso atto delle motivazioni che hanno condotto la Sogin a presentare l’istanza di autorizzazione per la disattivazione dell’impianto Eurex di Saluggia (VC), ritiene condivisibile l’obiettivo della prima fase del piano globale, in quanto coerente con gli indirizzi dell’Amministrazione di incrementare la sicurezza dei siti nucleari in attesa del rilascio incondizionato con il conferimento dei rifiuti radioattivi al Deposito nazionale, ma ritiene che allo stato attuale non sia possibile formulare osservazioni ed eventuali proposte di prescrizioni in quanto molte attività previste non sono sufficientemente dettagliate o sono presentate come “ipotesi progettuali”. Pertanto, si richiede che tutti i progetti previsti vengano nuovamente sottoposti alla Regione quando raggiungeranno un livello valutabile. Inoltre, nella delibera si rimarca “per l’ennesima volta” che la necessità di nuove volumetrie di stoccaggio dimostra l’urgenza di proseguire con celerità verso la realizzazione del Deposito nazionale e si sollecitano i Ministeri competenti a comunicare quanto prima possibile alla Sogin il nulla osta alla pubblicazione della Carta delle aree potenzialmente idonee ad ospitare questa struttura.

Cultura. Si darà seguito, su proposta dell’assessora Antonella Parigi, alla realizzazione e gestione del servizio regionale di crowdfunding e di promozione on line dell’offerta culturale del Piemonte, in via sperimentale per un periodo non superiore a tre anni. L’incarico per la predisposizione e la pubblicazione del bando di gara per la selezione del concessionario del servizio viene affidato a Finpiemonte. L’attività di crowdfunding sarà in particolare dedicata al reperimento di risorse per la realizzazione di progetti riguardanti le attività culturali, gli investimenti in beni e attrezzature, gli interventi strutturali di recupero o conservazione di edifici già esistenti.

Diritti. L’adesione alla carta d’intenti Io Parlo e non Discrimino, proposta dell’assessora Monica Cerutti, impegna i sottoscrittori a sensibilizzare l’utilizzo negli atti amministrativi e legislativi di un linguaggio capace di diffondere la cultura del riconoscimento del genere e l’eliminazione di ogni forma di discriminazione, con particolare riguardo agli stereotipi legati ai ruoli tradizionali delle donne, che ostacolano e delimitano il loro ruolo nell’ordine familiare e sociale. Si ritiene infatti che l’uso discriminatorio della lingua da un punto di vista di genere abbia conseguenze negative sul percorso di costruzione di costruzione di una società di uguaglianza e di dignità.

La Giunta ha inoltre approvato:
- su proposta del presidente Sergio Chiamparino e dell’assessore Antonio Saitta, lo schema di protocollo di intesa per la realizzazione della Città della Salute e della Scienza di Novara;
- su proposta dell’assessore Francesco Balocco, la possibilità per i cittadini riconosciuti ipovedenti gravi di richiedere la tessera di libera circolazione sui servizi di trasporto pubblico locale senza accompagnatore;
- su proposta dell’asssessora Gianna Pentenero, lo schema di verbale di intesa con le organizzazioni sindacali maggiormente rappresentative sulle modalità di concessione di contributi agli ambiti territoriali ed agli enti che promuovono cantieri di lavoro per disoccupati;
- su proposta dell’assessore Antonio Saitta, il recepimento dei protocolli di intesa tra Regione e organizzazioni sindacali dei medici di medicina generale e dei pediatri di libera scelta che proroga al 30 giugno 2016 la corresponsione del concorso spese per l’adeguamento tecnologico per l’emissione delle ricette elettroniche dematerializzate;
- su proposta dell’assessore Alberto Valmaggia, l’adesione della Regione Piemonte al progetto Go urban, che intende mappare le relazioni che intercorrono tra aree urbane e rurali e valutarne le potenzialità in un’ottica di sviluppo sostenibile, con l’inserimento del progetto Corona Verde.






Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.