Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

26/06/2015
Gli uffici postali aperti almeno tre giorni a settimana.

Poste Italiane ha accolto in larga misura la proposta della Regione Piemonte di mantenere aperti per almeno tre giorni la settimana gli uffici postali per i quali era stata inizialmente programmata l’apertura per soli due giorni; tale problema riguarda oltre 30 comuni in Piemonte. Questa decisione, che si accompagna alle 18 ulteriori modifiche apportate negli incontri precedenti al piano di razionalizzazione a suo tempo presentato, testimonia la positività del confronto che si è sviluppato.

Vengono così esaudite anche le richieste avanzate da Anci Piemonte, Uncem e Lega delle Autonomie, che presenteranno prossimamente delle forme di collaborazione per valorizzare la presenza degli uffici postali nel territorio montano piemontese. Nel frattempo partirà un monitoraggio della situazione i cui esiti saranno analizzati fra sei mesi.

Questa decisione rappresenta il frutto di un dialogo interistituzionale che ha permesso di prendere in seria considerazione alcune evidenze emerse nel corso di vari incontri che si sono tenuti negli ultimi mesi.

Il vicepresidente della Regione, Aldo Reschigna, ha commentato con soddisfazione l’esito della vicenda: “La disponibilità espressa dal Capo delegazione di Poste Italiane, Francesco Bianchi, assieme alla tenacia dimostrata dalla Regione, dalle associazioni dei Comuni e dalle Province ha permesso di ottenere un risultato importante per la salvaguardia degli uffici postali in molte realtà di montagna e di collina, dove costituiscono presidi di vitale importanza per le comunità locali”, pur evidenziando con rammarico che alcuni uffici postali verranno chiusi.







Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.