Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

05/06/2015
Aumenta la raccolta dei rifiuti elettrici.

In Piemonte torna a crescere la raccolta di rifiuti formati da apparecchiature elettriche ed elettroniche dimesse o non più funzionanti: nel 2014 si registrato un +3,36%, con Torino al primo posto per raccolta assoluta e Vercelli prima per raccolta pro capite. I dati sono in crescita in tutte le province tranne il Verbano-Cusio-Ossola (-5%) e Novara (-0,7%). I dati sono contenuti nel dossier presentato il 4 giugno a Torino alla presenza dell'assessore regionale all’Ambiente, Alberto Valmaggia.

Lo scorso anno la raccolta di questo tipo di rifiuti è stata di 18.344.529 kg. La media pro capite fa segnare un aumento dell'1,66% e raggiunge i 4,13 kg raccolti per abitante, dato in linea con gli obiettivi di raccolta stabiliti dalla normativa europea. Tv e monitor rappresentano la categoria più ampia della raccolta con il 31% del totale, i piccoli elettrodomestici la più piccola, con il 16%. Sebbene in numeri assoluti al primo posto nella raccolta, Torino è fanalino di coda se si analizza la raccolta pro capite.

“In Piemonte anche per il 2014 - ha detto Valmaggia - è stato possibile raggiungere l'obiettivo stabilito a livello nazionale di una quota pari a 4 kg pro capite. I centri di raccolta, finanziati dalla Regione, contribuiscono in modo sostanziale a facilitare le operazioni. Gli obiettivi nei prossimi anni aumenteranno fino a triplicarsi nel 2019. L'azione dei cittadini e delle imprese farà la differenza, e in quest'opera la Regione non farà mancare il suo apporto”.







Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.