Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

03/04/2015
Incentivi per il servizio civile.

La Regione Piemonte potrà accogliere un maggior numero di domande di servizio civile grazie all’approvazione avvenuta il 31 marzo in Consiglio regionale di una legge proposta dall’assessore alle Politiche sociali, Augusto Ferrari, e che prevede una copertura finanziaria di 200.000 euro per il 2015.

“La legge - sottolinea Ferrari - è il frutto di quattro anni di lavoro della Regione con enti e associazioni. Il Piemonte si mette in fila per offrire nuove opportunità ai giovani, poiché il servizio civile è una occasione per far crescere la coesione sociale aiutando nel contempo i giovani ad orientarsi fra le varie professionalità nel mondo del lavoro. Inoltre, da più forza alla Regione per accedere ad ulteriori risorse”.

Il provvedimento disciplina in modo organico ciò che in Piemonte già esiste in materia di servizio civile, promuovendo nuove progettualità e creando un sistema a cui concorrono sia le attività del servizio civile nazionale sia le iniziative territoriali. Sarà la Giunta a definire i requisiti di accesso dei volontari e le attività finanziabili secondo priorità di intervento.

L’assessore vuole anche mettere in evidenza che “i destinatari diretti sono i giovani che intendono svolgere il servizio civile e gli enti accreditati, ai quali vengono indirizzate norme per la loro attività, mentre i destinatari indiretti sono il mondo dell'istruzione e quello del lavoro per il riconoscimento dei crediti formativi e per la certificazione delle competenze acquisite dai ragazzi”.

La nuova legge, oltre a perseguire obiettivi generali come lo sviluppo del senso di appartenenza alla comunità e la valorizzazione delle forme di cittadinanza per il perseguimento di una cultura della pace, promuove collaborazioni con Università, istituti di istruzione superiore, associazioni imprenditoriali e di categoria per favorire il riconoscimento di crediti formativi e creare percorsi di orientamento al lavoro.







Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.