Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicitą nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilitą
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiositą Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la cittą degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la cittą Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
• Valenza e Casale per i PPU
• Nasceranno gli orti urbani.
• Ex orafi denunciati per ricettazione.
• Oro in tv senza dichiarare niente.
• Nuovi limiti di velocitą sulle strade.
• Tentano furto in oreficeria, arrestati.
• Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
• Rapina a mano armata in centro.
• L'acqua a 5 centesimi.
• Un numero per le visite ed esami.
• Il bilancio sulle nostre strade.
• Comunicato AMV per i cassonetti
• Sportello Unico Socio Sanitario.
• Nuovo ambulatorio di Allergologia
• Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

23/03/2015
Una campagna di sensibilizzazione contro gli sprechi alimentari.

Nuova fase dal 25 marzo per unabuonaoccasione.it, l'iniziativa di lotta agli sprechi alimentari della Regione Piemonte e della Regione Autonoma Valle d'Aosta.

A distanza di un anno dall'attivazione in rete della piattaforma e dopo tre mesi dall'essere stata insignita da parte del Ministro Galletti, del Premio Vivere a Spreco Zero (24 novembre 2014), la quasi totalitĆ  dei negozi specializzati in alimenti bio presenti nei due territori (100 su 110) e tutte le "botteghe del mondo" (50 punti vendita del commercio equo solidale) diventano parte attiva, con la diffusione di materiale informativo e con offerte promozionali di prodotti alimentari in prossimitĆ  di scadenza della campagna di sensibilizzazione "Chi mangia bio spreca zero", che vuole raggiungere piĆ¹ di 100.000 consumatori.

L'obiettivo ĆØ quello di arricchire di nuove potenzialitĆ  quel servizio di esperienze al consumo che il comparto bio e fair trade giĆ  in molti casi garantisce in ambito salutistico, ambientale e sociale: il punto vendita non piĆ¹ focalizzato soltanto sul bene da offrire, ma sull'individuo che lo frequenta, sulle sue esigenze, e sul suo bisogno di essere informato per fare scelte consapevoli. Un settore in grande crescita nonostante la flessione dei consumi alimentari che si rivolge ad un consumatore "nuovo" (quello della societĆ  della post-crescita) non piĆ¹ guidato soltanto dal prezzo ma attento alle implicazioni sociali, ambientali ed etiche delle proprie scelte.

ā€œVogliamo che queste persone - rileva l'assessore ai Diritti e alla Trutela dei consumatori, Monica Cerutti - prendano coscienza del problema dello spreco alimentare che probabilmente esse stesse generano e divengano protagonisti e ambasciatori di comportamenti utili alla sua prevenzione e riduzioneā€.

Questa iniziativa segue la campagna Alla ricerca del risparmio virtuoso, che ha coinvolto quasi 500.000 clienti della grande distribuzione, e il programma educativo Just Eat It, con piĆ¹ di 10.000 studenti delle scuole superiori protagonisti di dibattiti e incontri formativi. Seguiranno "Uniti contro lo spreco", che vedrĆ  accomunati 1.280 Comuni del Piemonte e della Valle d'Aosta in azioni di contrasto degli sprechi alimentari, l'attivazione di una app con consigli sulle corrette modalitĆ  di conservazione degli alimenti, sull'esatta porzionatura e sulla cucina degli avanzi, la realizzazione di un cartoon "Il cibo smarrito: missione recupero" ed una massiccia campagna educativa rivolta ai ragazzi in etĆ  preadolescenziale. L'appuntamento piĆ¹ vicino sarĆ  tuttavia "Scendo in campo - contro lo spreco, per il diritto al cibo!", il 28 aprile al Centro Incontri della Regione Piemonte.








Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicitą nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.