Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

26/02/2015
Controlli della Polizia a Novi L. e Casale M.to: due denunce ed un arresto.

Nella mattinata di ieri, 25 febbraio, nelle cittadine di Novi Ligure e Casale M.to, sono stati effettuati servizi straordinari di controllo del territorio, disposti al fine di garantire una maggiore sicurezza e contrastare ogni forma di illegalità.

Durante i servizi in argomento, ai quali ha partecipato personale della Questura, del Commissariato di P. S. di Casale M.to nonché equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine “Piemonte” di Torino messi a disposizione dal Dipartimento della P.S., sono state identificate 46 persone, di cui 8 straniere e 7 con precedenti penali, e controllati 22 veicoli.

Nel corso dell’attività svoltasi a Novi Ligure è stata fermata un’autovettura a bordo della quale si trovava un cittadino di nazionalità italiana, 35enne, con a carico numerosi pregiudizi di polizia per i reati di lesioni personali, rapina e inerenti gli stupefacenti.

Per tale motivo gli operatori hanno ritenuto opportuno procedere alla perquisizione personale dell’uomo, estesa, successivamente, anche al veicolo. La perquisizione del mezzo ha consentito ai poliziotti di rinvenire, occultato sotto il sedile lato passeggero, un bastone di legno della lunghezza di 52 cm circa posizionato in modo da essere afferrato immediatamente e, di conseguenza, potenzialmente utilizzabile come oggetto atto ad offendere.

L’uomo è stato denunciato in stato di libertà per il reato di porto di armi o oggetti atti ad offendere e il bastone sottoposto a sequestro. Sempre nella cittadina di Novi Ligure è stato effettuato un controllo ad un esercizio pubblico commerciale di proprietà di una cittadina di nazionalità cinese, al fine di verificarne l’esistenza delle autorizzazioni di legge.
Le verifiche amministrative effettuate hanno evidenziato la mancanza dell’esposizione della tabella dei giochi proibiti, irregolarità per la quale si è proceduto al deferimento della titolare alla competente A.G. ai sensi dell’art. 110 del T.U.P.S.

Nell’ambito della medesima attività straordinaria, gli uomini della Squadra Mobile della Questura di Alessandria hanno arrestato un giovane di 31 anni in esecuzione ad un Ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dalla Procura presso la Corte d’Appello di Milano. L’arrestato dovrà scontare tre anni e quattro mesi di reclusione per i reati di produzione e traffico illecito di sostanze stupefacenti.









Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.