Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

09/12/2014
Riunione della Giunta regionale del 5 dicembre.

Energia rinnovabile, ricerca industriale, contributi per lo sport e per gli oratori sono i principali argomenti trattati questa mattina dalla Giunta regionale nel corso di una riunione coordinata dal presidente Sergio Chiamparino.

Energia e ricerca. Come proposto dall’assessore Giuseppina De Santis, nell’ambito della rimodulazione delle risorse di alcune misure dei fondi europei 2007-2013 è stato incrementato di 10.200.000 euro il bando per l’efficienza energetica e l’uso di fonti di energia rinnovabile nelle imprese, di 1.265.000 euro il bando per i consumi energetici degli edifici pubblici e di 4.675.000 euro quello per i progetti di ricerca industriale e/o sviluppo sperimentale di applicazione innovative in ambito Internet of Data. Sarà così possibile garantire la copertura finanziaria di molti progetti che a suo tempo erano rimasti esclusi dall’assegnazione dei contributi per esaurimento dei fondi.

Sport. Per gli interventi di promozione sportiva relativi al 2014 sono stati stanziati, su iniziativa dell’assessore Giovanni Maria Ferraris, 1.400.000 euro per contribuire all’organizzazione di grandi eventi ed alla realizzazione di progetti strategici capaci di affermare il ruolo e l’immagine del Piemonte quale territorio a vocazione sportiva e promuoverne la visibilità nel contesto nazionale ed internazionale. Via libera anche per il piano annuale per la pallapugno e la pallatamburello, che assegna 200.000 euro per la tutela del patrimonio storico-culturale e per la promozione tra i giovani delle due discipline.

Oratori. Definiti, su proposta dell’assessore Augusto Ferrari, i criteri per l’assegnazione agli enti di culto dei contributi per lo svolgimento delle attività di tipo oratoriale, che ammontano complessivamente a 1.200.000 euro. Le domande per l’assegnazione dei finanziamenti dovranno pervenire alla Regione entro il 27 febbraio 2015.

La Giunta ha inoltre approvato:

- su proposta del presidente Sergio Chiamparino, l’adesione della Regione all’associazione Città del Bio;

- su proposta dell’assessore Monica Cerutti, lo schema di accordo con il Dipartimento delle Pari opportunità per l’attuazione di un progetto contro le discriminazioni razziali;

- su proposta dell’assessore Augusto Ferrari, l’erogazione di un bando che stanzierà 120.000 euro per i progetti delle organizzazioni di volontariato dedicati al sostegno alla famiglia, al mantenimento a domicilio di anziani e disabili ed all’inclusione sociale di ec detenuti e senza fissa dimora, l’utilizzo di 127.000 euro di economie del Fondo statale per la famiglia a favore degli interventi a sostegno delle responsabilità genitoriali nell’ambito della rete dei servizi per la prima infanzia, nonché le modalità di collaborazione tra Regione, Università di Torino ed Università del Piemonte orientale per la realizzazione dei corsi di laurea triennale e magistrale in Servizio sociale;

- su proposta dell’assessore Giovanni Maria Ferraris, il recepimento dell’accordo per la risoluzione consensuale del rapporto di lavoro dei dirigenti regionali e le direttive per l’assunzione di incarichi esterni da parte dei dipendenti della Regione;

- su proposta dell’assessore Giorgio Ferrero, la nuova versione delle istruzioni per i centri autorizzati per il controllo e la taratura delle macchine distributrici di prodotti chimici sulle colture agricole;

- su proposta dell’assessore Giovanna Pentenero, la conferma per il 2015-2016 dell’offerta formativa dei percorsi triennali di qualifica professionale, nonché lo schema di protocollo di intesa con l’Ufficio scolastico regionale, la Provincia e il Comune di Novara per la graduale trasformazione da comunali a statali delle scuole dell’infanzia Sulas e Torrion Quartana di Novara;

- su proposta dell’assessore Antonio Saitta, le linee guida per l’appropriatezza prescrittiva di ortesi plantari e calzature ortopediche nel trattamento conservativo di alcune patologie (piede piatto, piede valgo, piede cavo e piede diabetico) con spesa a carico del servizio sanitario regionale, in modo da razionalizzare il percorso diagnostico-prescrittivo e terapeutico-assistenziale utilizzando al meglio le risorse del sistema e conteninere la spesa senza incidere sulla qualità dei servizi erogati;

- su proposta degli assessori Alberto Valmaggia e Francesco Balocco, l’autorizzazione a sottoscrivere con l’Anas la convenzione per attuare un progetto sperimentale per mitigare il pericolo valanghe al valico del Colle della Maddalena tramite esplosioni che provocano il distacco controllato delle formazioni nevose ritenute pericolose.







Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.