Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

20/11/2014
Coltivazione di Canapa indiana in appartamento.

La Polizia di Stato di Casale M.to, il 3 novembre scorso, al termine di un' articolata attività investigativa relativa alla prevenzione ed alla repressione del consumo e dello spaccio di sostanze stupefacenti nell’ hinterland casalese, ha eseguito su delega dell’A.G. di Vercelli, due perquisizioni domiciliari, nei confronti di due soggetti i cui profili erano emersi già nel corso delle prime fasi dell'attività investigativa, iniziata dal mese di febbraio di quest'anno, e che aveva portato alla denuncia in stato di libertà, per spaccio di droga, dei due giovani italiani, incensurati, uno residente a Lu M.to (AL) e l’altro a Valenza.

Nella camera da letto del giovane valenzano, i poliziotti hanno rinvenuto una serra “ultra tecnologica”, formata da un box completo per idrocoltura, di colore nero, con l'esterno in tela e l'interno in tessuto meilardi colore argento, corredato da due ventilatori, una lampada led per idrocoltura, ed un tubo per l'estrazione dell'aria; all' interno di esso “fiorivano” 5 piante di canapa indiana ad inizio maturazione.

Nell’abitazione è stato inoltre trovato un dispositivo HPS composto da un bulbo a lettura di sodio, da utilizzare per la fase di fioritura delle piante in sostituzione del dispositivo led per idrocoltura sopra indicato, completo di pannello di funzionamento in alluminio martellato ed un filtro a carboni attivi,rivestito di lana di vetro, un bilancino elettronico per la pesatura della droga, semi di varie specie di canapa indiana, diversi flaconi di fertilizzante per la sua coltivazione e per la fioritura delle piante e la regolazione del PH.
Tutto il materiale rinvenuto del valore di alcune migliaia di euro, è stato sequestrato dalla Polizia ed il giovane valenzano è stato denunciato in stato di libertà per il reato di coltivazione di sostanze stupefacenti.

Il giovane ha riferito agli investigatori, di coltivare la droga per esclusivo uso personale e curativo, e di aver collocato la “serra” nella camera da letto, al fine di poter “sentire” gli aromi a suo dire “terapeutici” emessi dalle piante.






Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.