Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

17/11/2014
Maltempo, nuovo peggioramento.

Nuovo peggioramento della situazione meteorologica per la formazione di un minimo depressionario sul Golfo Ligure.
Previste precipitazioni a carattere temporalesco nelle zone al confine della Liguria e piogge diffuse anche sul Piemonte settentrionale, ma più continue e di minore intensità. Quota neve al di sopra dei 1500 m sull’Appennino ligure e dei 1200 m sul settore alpino settentrionale. Dalla serata di lunedì è atteso un più consistente miglioramento delle condizioni meteorologiche a partire dal sud.

Purtroppo si è dovuta registrare ad Alba la morte di una ragazza, che ha perso il controllo dell'auto su cui viaggiava e si è ribaltata nel rio Baracco, un rigagnolo ingrossato dalle intense precipitazioni di questi giorni.

Nella notte tra sabato e domenica si sono registrate moderate precipitazioni sul settore settentrionale, localmente forti sul Verbano, mentre altrove i fenomeni sono stati deboli sparsi. Nelle ore prima dell’alba si è avuto un sostanziale esaurimento delle piogge. I corsi d’acqua del reticolo principale e secondario sono generalmente in calo. Il Toce ha raggiunto il colmo verso la mezzanotte, rimanendo comunque al di sotto delle soglie di attenzione, il Sesia ha raggiunto valori prossimi all’attenzione nella notte ed è in calo, il Bormida ad Alessandria è rientrato nei valori normali, il Po ha raggiunto i valori massimi nelle sezioni di Valenza e Isola S.Antonio con valori prossimi all’attenzione.

Il Lago Maggiore ha raggiunto il livello del 13 novembre (6,84 m) ed è in lieve calo, il Lago d’Orta è salito di circa 30 cm nella giornata di sabato allagando l'ospedale di Omegna, che è stato evacuato e resterà chiuso almeno fino a mercoledì. I maggiori problemi sul territorio si sono verificati in provincia di Alessandria. I fiumi sono rientrati nei loro alvei, anche il Bormida che sabato ha superato il livello record dei 9 metri, ma interi quartieri e le zone industriali domenica erano ancora invasi da acqua e fango. A San Michele sono state inondate anche la chiesa, la sede della Protezione civile, la caserma della Polstrada, la Motorizzazione civile. Erano più di 150 le persone sfollate. Nel Biellese sono più di cento le famiglie evacuate e per lunedì è stata decretata la chiusura delle scuole superiori.








Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.