Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

16/11/2014 14:00
Maltempo, Piemonte: tregua ma non sui Laghi.

Non piove più sul Piemonte, riaperto il ponte sul fiume Bormida, ieri in piena e sotto osservazione. Ancora strade interrotte e allagamenti. Intanto, Lago Maggiore e d'Orta rimangono sorvegliati speciali dopo le forti piogge di ieri.

Il livello delle acque, nonostante le precipitazioni siano cessate, continua a salire e in giornata raggiungerà il massimo della piena. Nella notte è stato evacuato per precauzione l'ospedale di Omegna, dove le acque del Lago d'Orta hanno invaso il piano terra, mensa, cucina e magazzini.

L’allontanamento verso est della struttura depressionaria responsabile delle precipitazioni intense della giornata di ieri ha favorito un miglioramento della situazione.

Nella notte si sono registrate moderate precipitazioni sul settore settentrionale, localmente forti sul Verbano, altrove i fenomeni sono stati deboli sparsi. Nelle ore prima dell’alba di oggi si è avuto un sostanziale esaurimento delle piogge.

Nelle ultime 12 ore precipitazioni forti hanno interessato il Piemonte settentrionale con valori registrati di 43 mm a Cannobbio (VB), 40 mm a Pray Sessera (BI) e Cellio (VC). Fenomeni moderati sulla pianura settentrionale (zona I) con valori registrati di 30 mm a Varallo Pombia (NO) e 26 mm a Borgomanero (NO).

Negli ultimi 3 giorni il Piemonte è stato interessato da precipitazioni cumulate significative soprattutto sul settore meridionale e settentrionale. In particolare sono stati registrati 253 mm a Fraconalto (AL), 235 mm a Capanne di Marcarolo (AL), 200 mm a Ponzone Bric Berton (AL), a 190 mm a Pallanza (VB), 175 mm a Cellio (VC), 162 mm a Monte Mesma (NO), 155 mm a Pray Sessera (BI).

Durante l’evento si sono registrati accumuli nevosi tra i 20 e 50 cm circa sul settore nord occidentale al di sopra dei 1800 m.

I corsi d’acqua del reticolo principale e secondario della regione sono generalmente in calo. Nei settori settentrionali il Toce ha raggiunto il colmo verso la mezzanotte rimanendo comunque al di sotto delle soglie di attenzione, mentre il Sesia ha raggiunto valori prossimi all’attenzione nella notte ed è ora in calo.

Anche nell’alessandrino sono generalmente in calo su valori al di sotto delle soglie di attenzione tranne il Tanaro nella sezione di Montecastello e la Bormida ad Alessandria che permangono al di sopra della soglia stessa.

Il fiume Po ha raggiunto i valori massimi nelle sezioni di Valenza e Isola S.Antonio con valori prossimi all’attenzione.

Il lago Maggiore ha raggiunto il livello del 13 novembre ed è attualmente stazionario; il lago d’Orta è salito di circa 30 cm da ieri ed è stazionario.

Previsioni per le prossime 12 ore
Non sono previste precipitazioni significative nelle prossime 12 ore; un nuovo peggioramento atteso per la giornata di lunedì.

Nelle prossime ore i corsi d’acqua sono previsti tutti in ulteriore calo. Il lago Maggiore e il lago d’Orta cominceranno a decrescere lentamente dal pomeriggio odierno.








Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.