Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

14/11/2014 23:30
Maltempo, codice arancione per Piemonte nord e Alessandrino.

La previsione emessa alle ore 13 di venerdì 14 novembre dal Centro Funzionale di Arpa Piemonte segnala che una vasta area depressionaria di origine nordatlantica si sta portando a ridosso dell’arco alpino occidentale, erodendo il promontorio di alta pressione sul bacino occidentale del Mediterraneo che ha garantito una tregua nelle ultime 36 ore.

Sabato la depressione si porterà sul Mediterraneo causando maltempo diffuso sul nostro territorio con piogge intense e persistenti a ridosso del settore appenninico e sull’alto Piemonte. Un miglioramento è atteso dalla serata di sabato a partire da sud-ovest, con piogge residue nella mattinata di domenica tra Verbano, Biellese ed alto Novarese. Un nuovo impulso perturbato interesserà il Piemonte nella giornata di lunedì.

Per le prossime 36 ore è previsto lo stato allerta arancione per i bacini di Toce, Chiusella, Cervo, Belbo e Bormida, e giallo per il Torinese. Le precipitazioni più intense sono attese nelle prime ore di sabato con un’attenuazione dalla serata a partire da ovest. Il Lago Maggiore riprenderà a crescere nelle ore centrali di sabato, il colmo è previsto per domenica con valori prossimi a quelli raggiunti giovedì scorso. E’ prevista un ulteriore incremento del livello del Lago d’Orta.

La Protezione Civile regionale prosegue il monitoraggio del territorio, mantenendo l’apertura della Sala operativa confermando ed intensificando tutte le azioni già preventivamente in atto.
Si consiglia inoltre di seguire l’evolversi della situazione idro-meteorologica, le ricadute sul territorio e le indicazioni di comportamento della Protezione civile sui siti istituzionali.

L’assessore ai Trasporti, Infrastrutture, Opere pubbliche e Difesa del Suolo, Francesco Balocco, durante un sopralluogo effettuato il 14 novembre a Belgirate e in Valle Strona ha annunciato che la Regione, dopo aver stanziato il 31 ottobre 5 milioni di euro per far fronte agli interventi di somma urgenza, con lettera firmata dal presidente Chiamparino ha chiesto al Governo che tutte le risorse di natura comunale, regionale e provinciale possano essere stanziate al di fuori dei vincoli del patto di stabilità, così da accelerare la ricostruzione e fugare i timori delle amministrazioni locali di incorrere in rischi di dissesto. Qualora la richiesta fosse accolta, la Regione è pronta ad investire ulteriori risorse, nella consapevolezza che puntare sul riassetto idrogeologico, soprattutto in un'ottica preventiva, è la strada maestra per risparmiare risorse e proteggere il tessuto produttivo, ambientale e sociale.






Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.