Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

13/10/2014
Riunione della Giunta regionale del 13 ottobre.

Equilibrio di bilancio, programmi territoriali integrati e diffusione delle sale cinematografiche sono i principali argomenti trattati il 13 ottobre dalla Giunta regionale nel corso di una riunione coordinata dal presidente Sergio Chiamparino.

Equilibrio di bilancio. La Giunta ha concordato i contenuti del programma di assestamento dei conti della Regione che intende applicare, alla luce del giudizio di parifica sul rendiconto 2013 pronunciato venerdì scorso dalla Corte dei Conti, per ottenere risorse da investire in settori come lo sviluppo economico, le politiche sociali, il diritto allo studio. Il programma, che verrà illustrato martedì 14 in Consiglio regionale dal presidente Sergio Chiamparino e dal vicepresidente Aldo Reschigna, si pone come un’occasione per riformare la Regione e mettere i conti in ordine entro la fine della legislatura. Due le strade da seguire: l’avvio di una riforma complessiva della Regione che intervenga su aspetti come la razionalizzazione delle società partecipate, la riduzione dei costi della politica, la riorganizzazione delle sedi decentrate, la gestione del personale, la vendita dei palazzi di proprietà, la creazione di un’agenzia capace di dare valore al patrimonio forestale; un intervento straordinario del Governo per la copertura del debito pregresso.

Programmi territoriali integrati. Come proposto dall’assessore Aldo Reschigna, sono stati approvati i testi degli accordi relativi ai seguenti programmi territoriali integrati, finanziati con 1.424.000 euro ciascuno: Paesaggi reali, da stipulare con i Comuni di Ciriè, Robassomero, Nole, San Carlo Canavese, Venaria Reale, Druento, San Gillio e la Comunità montana delle Valli di Lanzo, Ceronda e Casternone; Cuneo e le sue valli, da stipulare con i Comuni di Cuneo, Valgrana e Demonte e le Comunità montane Valli Grana-Maira e Valle Stura; La marca delle due Province, da stipulare con i Comuni di Carmagnola, Carignano, Racconigi e Caramagna Piemonte.

Cinema. Viene modificato, su proposta dell’assessore Antonella Parigi, il regolamento che disciplina la diffusione dell’esercizio cinematografico in Piemonte, risalente al 2006. Vengono così semplificate le procedure per l’apertura di nuove strutture di limitate dimensioni in zone sprovviste di sale cinematografiche e per la riapertura e adattamento di sale non più in attività, con l’obiettivo di favorire la presenza di cinema nei centri storici e sul territorio e sottolinearne così il valore culturale e sociale. Viene anche stabilito che non è più richiesto il rilascio dell’autorizzazione per cinecircoli, cineclub e per l’apertura delle arene estive.

La Giunta ha inoltre approvato:

- su proposta del presidente Sergio Chiamparino, l’adesione all’associazione Avviso Pubblico Enti Locali e Regioni per la formazione civile contro le mafie, come previsto dalla mozione votata dal Consiglio regionale nella seduta del 23 luglio scorso;

- su proposta dell’assessore Aldo Reschigna, la costituzione dell’Osservatorio regionale per il riordino delle funzioni e dei compiti amministrativi degli enti locali;

- su proposta dell’assessore Giorgio Ferrero, l’aggiornamento delle disposizioni attuative delle misura di ristrutturazione e riconversione dei vigneti per le campagne viticole 2014-2018;

- su proposta dell’assessore Antonio Saitta, un nuovo avviso pubblico di selezione per la costituzione dell’elenco regionale degli idonei alla nomina a direttore generale di azienda sanitaria.






Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.