Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

08/10/2014
Assistenza garantita per anziani non autosufficienti e disabili.

La Regione Piemonte continuerà a garantire il sostegno degli anziani e dei disabili non autosufficienti. Ai 17 milioni già inseriti nel bilancio di previsione 2014, la Giunta Chiamparino ha stanziato altri 26 milioni e 758mila euro provenienti dal fondo nazionale per le politiche sociali.

“Questa somma - sottolinea l'assessore alla Sanità, Antonio Saitta - permetterà di assicurare la continuità delle cure e forse anche di cominciare a intaccare le liste di attesa. Abbiamo agito con pragmatismo, per evitare di tagliare servizi che corrispondono a diritti fondamentali. Il piano di rientro al quale siamo sottoposti ci vietava di finanziare le non autosufficienze con il fondo nazionale sanitario, restando all’interno dei livelli essenziali di assistenza. Allora ci siamo ingegnati, e abbiamo trovato il modo di erogare comunque il sostegno”.

“La ripartizione approvata dalla Giunta - precisa l’assessore alle Politiche sociali, Augusto Ferrari - prevede che 10.703.200 euro vengano destinati ad interventi di assistenza diretta ed indiretta a favore di persone in condizioni di disabilità gravissima che necessitano a domicilio di cure continuative e monitoraggio socio-sanitario nelle 24 ore per bisogni derivanti dalle gravi condizioni psicofisiche. In questo ambito, una quota di 3.600.000 euro è riservata per assicurare le prestazioni ai malati di Sla, secondo un modello organizzativo specifico concordato con le loro associazioni. Con gli altri 16 milioni ed i 17 già a bilancio verranno garantiti i servizi a favore dei cittadini non autosufficienti, attraverso prestazioni professionali, di assistenza familiare e servizi di tregua, consistenti in prestazioni domiciliari mirate ad alleviare gli oneri di cura da parte della famiglia”.






Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.