Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

08/09/2014
Un comitato di pilotaggio per i cantieri della Torino-Lione.

L'assessorato regionale ai Trasporti ha ospitato il 5 settembre due incontri con i sindaci interessati dai lavori della Torino-Lione.
Durante la prima riunione, alla quale hanno partecipato tutti i sindaci del tratto della linea dal confine di Stato fino ad Avigliana per confrontarsi su quanto previsto dalla legge regionale n.4 del 2011, che contempla interventi a favore dei territori interessati dalla realizzazione di grandi infrastrutture per limitare gli impatti derivanti dai lavori e renderli vantaggiosi per le collettività territoriali, si è deciso di costituire un comitato di pilotaggio in cui siano rappresentati la Regione, la Provincia di Torino e l’Osservatorio sulla Torino-Lione. Si è stabilito inoltre di estendere la rappresentanza dei sindaci della Valsusa a tre componenti (mentre la legge ne prevede soltanto uno), a cui se ne aggiungerà un quarto designato dai Comuni di Montanaro e Torrazza, coinvolti dai cantieri. Entro 20 giorni sarà riconvocato un nuovo incontro in cui saranno indicati i nomi dei rappresentanti. Questo passaggio si rende estremamente urgente visto lo stato di avanzamento dei lavori, con numerosi cantieri già aperti.

Il comitato, previsto dalla stessa legge 4, avrà lo scopo di individuare le azioni e il coordinamento per limitare l’impatto dei cantieri, armonizzare le iniziative di mitigazione, cogliere le opportunità di valorizzazione del territorio che sarà possibile attuare grazie alle compensazioni previste e ai fondi strutturali europei 2014-2020 che possono contribuire alla realizzazione del disegno strategico di rilancio e di sviluppo della Valsusa.

Diverso il discorso sul tratto nazionale, che coivolge l’area metropolitana di Torino. In questo caso mancano ancora i progetti definitivi e non sono previsti lavori nell’immediato. Tuttavia è stato ritenuto opportuno costituire da subito un ulteriore comitato, a cui parteciperanno tutti i 12 sindaci presenti, per attivare iniziative di sensibilizzazione dell’opinione pubblica e monitorare l’evoluzione dei progetti.

“La presenza di tutti i sindaci - ha commentato l’assessore regionale ai Trasporti, Francesco Balocco - ha rappresentato un segnale importante. Dopo anni di mancanza di dialogo è stata un’occasione per confrontarsi, sia pure dalle rispettive posizioni, sui molti punti aperti. Sia pure ribadendo con forza la loro contrarietà all’opera, i rappresentanti delle comunità interessate si sono dichiarati disponibili a partecipare al comitato di pilotaggio ed a lavorare insieme per cogliere quanto di positivo può venire a livello di ricaduta sul territorio. Come Regione faremo ogni sforzo affinchè sia possibile contenere i disagi e massimizzare i benefici relativi agli interventi di accompagnamento”.







Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.