Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

08/07/2014
Riunione della Giunta regionale del 7 luglio.

Riordino delle Agenzie per la casa, promozione dell’artigianato, carta della cultura congiunta tra Piemonte e Lombardia sono stati i principali argomenti trattati questa mattina dalla Giunta regionale nel corso di una riunione coordinata dal presidente Sergio Chiamparino.

ATC. Il disegno di legge approvato su proposta dell’assessore Augusto Ferrari, che passa ora all’esame del Consiglio, prevede la riduzione da 7 a 3 delle Agenzie territoriali per la casa: Piemonte Nord, in sostituzione di quelle di Novara-VCO, Biella e Vercelli; Piemonte centrale, che subentra a quella di Torino; Piemonte Sud, che accorpa quelle di Alessandria, Asti e Cuneo. Il riordino, inserito nella Legge finanziaria regionale del 2013 in attuazione delle disposizioni statali sul contenimento della spesa, comprende diverse novità: ogni Atc avrà un consiglio di amministrazione di soli tre componenti che sceglierà il direttore generale all’interno di un elenco regionale di idonei costituito a seguiti di avviso pubblico emanato dalla Giunta, ed i revisori dei conti passeranno dagli attuali tre ad uno. Il risparmio previsto è di un milione di euro l’anno. Inoltre, le nuove Atc potranno ampliare la sfera di attività attuando programmi di edilizia sociale anche con i privati. “Con questa operazione - ha dichiarato Ferrari - vogliamo potenziare la ragione fondamentale di esistenza delle Atc, ovvero la crescita della coesione sociale e la riduzione del disagio abitativo di cui soffrono le fasce più deboli della popolazione piemontese”.

Artigianato. Il programma di valorizzazione dell’artigianato piemontese sul mercato interno ed internazionale per il 2014 e il primo semestre 2015 prevede, come proposto dall’assessore Giuseppina De Santis, prevede uno stanziamento di 980.000 euro per la partecipazione delle imprese dei settori alimentare e manifatturiero a fiere, manifestazioni e rassegne, nonché per lo sviluppo del Portale dell’artigianato e per la realizzazione di cataloghi, depliant, pubblicistica, materiale software, audio-video e multimediale promozionale a carattere istituzionale.

Cultura. Una delibera presentata dall’assessore Antonella Parigi riguarda la stipula tra le Regioni Piemonte e Lombardia di un protocollo d’intesa per la progettazione, promozione, diffusione e sviluppo di una carta per l’accesso ai musei e la fruizione integrata dei luoghi della cultura dei due territori da parte di residenti, turisti e visitatori dell’Expo 2015.

E’ stata inoltre manifestata, su proposta dell’assessore Francesco Balocco, la favorevole volontà di intesa per la realizzazione nei territori di Rocca Grimalda, Capriata d’Orba e Predosa (AL) di barriere antirumore lungo il percorso dell’autostrada A26 Voltri-Gravellona Toce.






Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.