Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

03/07/2014
Pausa per la sperimentazione della dose unica del farmaco.

Procedura sulla dose unica del farmaco e gestione dei farmaci antiblastici per i pazienti affetti da forme tumorali sono stati tra gli argomenti al centro del colloquio tra l'assessore alla Sanità della Regione Piemonte, Antonio Saitta, e il direttore dell'Asl di Alessandria, Paolo Marforio, avvenuto il 30 giugno a Torino.

"Ho ribadito al dottor Marforio la centralità del ruolo di coordinamento delle Rete oncologica piemontese guidata dal dottor Oscar Bertetto - ha dichiarato al termine Saitta - che aveva da molto tempo fornito indicazioni diverse da quanto si è poi verificato ad Alessandria. Venerdì 4 luglio, subito dopo un incontro di presentazione che avrò con tutti i vertici di Aso e Asl piemontesi in assessorato, torneremo ad approfondire le questioni collegate alla preparazione dei farmaci antiblastici, per capire se centralizzare ad Alessandria appaia con i dati alla mano la soluzione più corretta sia per ragioni economiche sia per tutelare la salute dei pazienti, che restano al centro delle nostre preoccupazioni prioritarie”.

Sulla procedura sulla dose unica del farmaco Saitta ha chiesto a Marforio una pausa di riflessione “in attesa di verifiche sui reali risparmi che l'attuale gestione comporta o meno. Esiste una commissione regionale istituita da tempo e mai finora convocata, alla quale ho già chiesto di valutare il caso di Alessandria, un caso unico e che non intendiamo estendere come sperimentazione ad altre Asl fino a quando non sarà dimostrata con certezza una reale convenienza".






Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.