Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

23/04/2014
Le decisioni della Giunta regionale del 23 aprile.

Sanità ed innovazione sono i principali argomenti affrontati il 23 aprile dalla Giunta regionale. La riunione è stata coordinata dal presidente.

Sanità. Come proposto dall’assessore alla Sanità, vengono fornite alle aziende sanitarie locali indicazioni per ottenere una maggiore appropriatezza delle prescrizioni riguardanti l’assistenza specialistica ambulatoriale, con particolare riferimento alle aree di laboratorio analisi, radiologia ed altra diagnostica, recupero e rieducazione funzionale. Le Asl dovranno anche attuare le azioni necessarie per rendere più appropriata la spesa farmaceutica. Sono stati anche prorogati i contributi per consentire alle persone con grave disabilità l’acquisto di strumenti tecnologicamente avanzati in grado di favorirne l’autonomia, la comunicazione e l’inclusione sociale, ed è stato assegnato un contributo di 300.000 euro per la completa realizzazione del laboratorio di Biologia forense del Consorzio regionale antidoping di Orbassano.

Lotta alle zanzare. Nel 2014, su proposta dell’assessore alla Sanità, viene finanziata per un importo complessivo di 4,6 milioni di euro. Il contributo regionale verrà assegnato al progetto unitario riguardante le risaie, al progetto di informazione e monitoraggio della diffusione dei vettori di patologie umane e animali veicolati da zanzare, ai progetti urbani presentati dagli enti locali (Comuni dell’area metropolitana torinese, dell’area alessandrina, di Torino, Novara, Casale Monferrato, Pinerolo, Verbania, San Mauro Torinese, Castello d’Annone, Montalto Dora, Torrazza Piemonte, Bistagno e Veruno).

Innovazione. Su proposta degli assessori all’Innovazione e al Bilancio è stato stabilito che le attività complementari per lo sviluppo, valorizzazione e promozione dei cluster tecnologici nazionali svolte da soggetti operanti in Piemonte (Smart communities, Agrifood, Chimica verde, Fabbrica intelligente, Scienze della vita, Aerospazio, Mezzi e sistemi per la mobilità di superficie terrestre e marina) saranno sostenute con un importo massimo di 2 milioni di euro. Decisa anche la proroga al 31 dicembre 2017 del periodo massimo di finanziamento delle spese di investimento e funzionamento per l’animazione dei Poli di innovazione che incidono sul Fondo di sviluppo e coesione 2007-2013.

Sono stati inoltre approvati:

- su proposta dell’assessore alla Caccia, i piani di prelievo selettivo dei cinghiali per la stagione venatoria 2014-15;

- su proposta degli assessori all’Urbanistica e al Bilancio, lo schema di accordo di programma con i Comuni di Piedicavallo (Bi), Sordevolo (Bi), Alto (Cn) e Pino Torinese (To) per la realizzazione di parcheggi e la sistemazione della viabilità;

- su proposta dell’assessore all’Urbanistica, il piano regolatore generale di Galliate (No) e la variante di revisione del piano regolatore di Castello d’Annone (At).






Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.