Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

16/04/2014
Le decisioni della Giunta regionale del 15 aprile.

Cantieri di lavoro, creazione di imprese, borse di studio universitarie, pagamento del bollo auto on line ed aiuti agli enti locali sono i principali argomenti affrontati questa mattina dalla Giunta regionale. La riunione è stata coordinata dal presidente.

Cantieri di lavoro. Su proposta dell’assessore al Lavoro, sono stati ripartiti alle Province 2.700.000 euro per l’avvio di cantieri di lavoro destinati a persone inoccupate o disoccupate in cerca di occupazione e che incontrano gravi difficoltà di reinserimento per età e storia professionale, che saranno utilizzate per attività forestale, vivaistica, di rimboschimento, di sistemazione montana, di costruzione di opere di pubblica utilità. Con altri 500.000 euro le Province potranno attivare cantieri di lavoro per l’impiego temporaneo e straordinario di detenuti in regime di esecuzione penale esterna.

Creazione di imprese. Sempre su proposta dell’assessore al Lavoro, sono stati definiti i criteri che verranno seguiti da quest’anno per esaminare le domande presentate dalle imprese e dai lavoratori autonomi che intendono usufruire di servizi di accompagnamento ed assistenza tecnica per lo sviluppo di iniziative di autoimpiego e di creazione di imprese individuali, società di persone, di capitali e cooperative. Diverse le novità previste: semplificazione delle procedure di concessione ed erogazione dei contributi, inserimento tra i destinatari delle società a responsabilità limitata semplificata, possibilità di presentazione delle domanda entro 24 mesi dalla costituzione delle imprese individuali o dall’attribuzione della partita Iva.

Borse di studio universitarie. Come proposto dall’assessore all’Università, per l’erogazione delle borse di studio universitarie 2014-15 vengono confermati gli stessi criteri adottati durante lo scorso anno accademico, che con l’applicazione di medie normalizzate per ogni corso di laurea hanno permesso di sostenere gli studenti più meritevoli. Lo stanziamento regionale è di 10 milioni di euro, ai quali andranno aggiunti fondi statali ancora da quantificare.

Bollo auto on line. Come proposto dagli assessori al Bilancio, alla Sanità e alla Modernizzazione della Pubblica amministrazione, grazie all’adesione della Regione al Nodo nazionale dei pagamenti elettronici entro il mese di luglio sarà possibile pagare il bollo auto anche ricorrendo a sistemi come il conto corrente bancario on line e l’home banking. Queste forme di riscossione si andranno ad aggiungere ai canali ad oggi autorizzati (Aci, agenzie di pratiche auto, Poste Italiane, tabaccai).

Enti locali. Fissati, su proposta dell’assessore agli Enti locali, i criteri del bando che verrà emesso per concedere i contributi regionali (1.000.000 di euro) e statali (800.000 euro) a sostegno della gestione associata delle funzioni fondamentali. Potranno partecipare le Unioni di Comuni e le convenzioni plurifunzionali tra Comuni istituite entro il 31 dicembre 2013 e le Comunità montane che svolgono almeno due funzioni fondamentali tra l’organizzazione generale dell’amministrazione, la polizia municipale, la pianificazione urbanistica, l’edilizia ed i servizi scolastici, il trasporto, il catasto, la Protezione civile ed i servizi sociali.

Sono stati inoltre approvati:

- su proposta dell’assessore all’Agricoltura e alla Caccia, il calendario venatorio per la stagione 2014-2015, l’emanazione di un bando per i servizi di consulenza alle aziende agricole, dell’importo complessivo di 2 milioni di euro, ed il piano annuale di intervento a sostegno dei costi per la difesa del bestiame dalle predazioni dei canidi sui pascoli collinari e montani;

- su proposta dell’assessore all’Ambiente, il parere favorevole sulla compatibilità ambientale del progetto di modifica gestionale della raffineria Sarpom di San Martino di Trecate (NO);

- su proposta dell’assessore all’Istruzione, la continuazione durante l’anno scolastico 2014-15 del progetto di sensibilizzazione sul risparmio energetico e la sostenibilità ambientale;

- su proposta degli assessori al Personale e alle Pari opportunità, il piano per l’utilizzo del telelavoro per il personale della Giunta regionale valido per il triennio 2013-2015;

- su proposta dell’assessore al Patrimonio, la cessione senza corrispettivo alla Provincia di Torino di una porzione di terreno di proprietà regionale necessaria per la realizzazione di una rotatoria in corrispondenza del nuovo accesso al parco della Mandria posto in prossimità della Cascina Oslera;

- su proposta dell’assessore alla Sanità e Politiche sociali, la definizione delle tariffe delle strutture residenziali sanitarie e socio-sanitarie per minori per gli anni 2014 e 2015, nonché le indicazioni operative riguardanti i luoghi per il diritto-dovere di visita e di relazioni (i cosiddetti luoghi neutri per il mantenimento dei rapporti genitori-figli in caso di separazione conflittuali e quando il minore è collocato fuori dalla famiglia di origine);

- su proposta dell’assessore all’Urbanistica, la concessione al Comune di Ponzone (AL) di 65.300 euro per il recupero edilizio di un immobile in corso Acqui destinato all’edilizia sociale.







Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.