Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

03/04/2014
Il Piemonte al 48° Vinitaly.

Anche alla 48a. edizione del Vinitaly, in programma a Verona dal 6 al 9 aprile, la presenza del Piemonte sarà ampia e qualificata: circa 600 espositori, in gran parte piccole e medie aziende, alle quali si aggiungono una ventina di cantine cooperative, 5 associazioni di produttori, 10 consorzi di tutela, organizzazioni economiche e professionali, numerosi enti ed istituzioni.

Tutti sono fortemente motivati per consolidare e sviluppare l’ottimo rapporto con il mercato internazionale, come confermano i dati del 2013, quando l’export ha superato gli 1,4 miliardi di euro (+10% sul 2012). Sui mercati esteri va circa il 60% dei vini piemontesi, tra cui 63 milioni di bottiglie d’Asti, 20 milioni di Moscato d’Asti, 8 milioni di Barolo, 2,5 milioni di Barbaresco, 10 milioni di Barbera d’Asti, 8 milioni di Gavi, 1,5 milioni di Brachetto d’Acqui.

La partecipazione consolida la collaborazione tra Regione, Unioncamere e il Consorzio Piemonte Land of Perfection, l’organismo per la promozione che raggruppa i principali consorzi e associazioni piemontesi del vino. L’azione dei tre soggetti è anche finalizzata a promuovere l’immagine unitaria e coordinata del Piemonte al Vinitaly, costituita dall’opera artistica di Sara Enrico, scelta da un concorso per giovani artisti promosso da Regione e Artissima. Un altro elemento di novità è il Ristorante Piemonte, curato da tre grandi chef piemontesi stellati come Davide Palluda, Maurilio Garola e Christian Milone.

Tra le novità di quest’anno, la partecipazione dei produttori piemontesi, con le loro etichette, anche a Vinitaly and the City, il “fuori salone” organizzato nel cuore di Verona, nel Palazzo della Gran Guardia, nelle serate del 6 e 7 aprile.
Per la medaglia di Cangrande della Scala, conferita ogni anno ai benemeriti della vitivinicoltura segnalati dalle Regioni, il designato per il Piemonte è Giovanni Battista Marchisio, che ha dedicato la sua vita al servizio e per lo sviluppo del Roero e che ha presieduto la Cantina del Nebbiolo di Vezza d’Alba dal 1986 al 2013.

Nel commentare il senso della partecipazione del Piemonte al Vinitaly, l’assessore regionale all’Agricoltura, Claudio Sacchetto, osserva che “la Regione è fortemente impegnata nel dare continuità al sostegno al comparto, soprattutto con le misure del Programma di sviluppo rurale sugli investimenti, sulle ristrutturazioni e riconversioni e sulla promozione all’estero, per le quali sono stati impegnati 23 milioni di euro nel 2013 e 21 quest’anno. Altri 6 milioni sono stati impegnati sulla misura che comprende il finanziamento per la partecipazione del Piemonte al Vinitaly, che rappresenta il più importante appuntamento per i nostri produttori per consolidare e sviluppare contatti e contratti con gli operatori”.






Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.