Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

27/03/2014
Alessandria, tunisino fermato per ricettazione.

Nel pomeriggio di sabato scorso una pattuglia della Sottosezione di Polizia Stradale di Ovada ha proceduto a fermo di polizia giudiziaria nei confronti di un cinquantenne tunisino, residente a Milano, gravemente indiziato del delitto di ricettazione di un ciclomotore.

Gli agenti svolgevano regolare servizio di vigilanza sul tratto di competenza dell’autostrada dei trafori quando, nel territorio del comune di Tortona, hanno sottoposto a controllo di Polizia l’autovettura condotta dall’uomo. Sul mezzo era trasportato un ciclomotore del quale il fermato non era in grado di esibire i documenti.

Le immediate indagini svolte presso la Sottosezione Polizia Stradale di Ovada hanno permesso di accertare che il ciclomotore era stato rubatoa Milanonella notte tra il 13 ed il 14 settembre 2013.

La verifica presso il denunciante ha evidenziato che il ciclomotore non era più stato rintracciato dal momento del suo furto e che al proprietario erano rimaste le chiavi di accensione ed il documento di circolazione originale. Sulla vettura Peugeot 205, di cui era intestatario il tunisino, erano presenti borse ed ingente bagaglio personale, caratteristici del soggetto che fa rientro nello Stato di origine. K.M. era in possesso della prenotazione relativa al viaggio di sola andata Genova/Tunisi per l’imbarco.

Il tunisino risultava titolare di permesso di soggiorno revocato con decreto del sig. Questore di Milano dal 2008 e non eseguito perché l’interessato si era reso irreperibile.

L'analisi degli elementi accertati dalla Polstrada ha consentito di determinare gravi indizi di colpevolezza a carico dell’uomo, responsabile di aver acquistato e/o ricevuto il ciclomotore di provenienza delittuosa, stante la mancanza di chiavi di accensione originali e l’assenza del documento di circolazione e le modalità di acquisto.

Emergendo, altresì, il concreto pericolo di fuga in quanto il soggetto, in possesso di regolare passaporto, era in viaggio per il paese natale, e quindi poteva sottrarsi alla Giustizia Italiana, abbandonando il territorio nazionale, gli agenti Polstrada si sono avvalsi della facoltà prevista dal comma 2° dell'art. 384 del c.p.p., limitandone la libertà personale con la misura pre - cautelare del fermo di P.G., dandone avviso al magistrato, che ha disposto l’accompagnamento dell’uomo presso la casa circondariale “Don Soria”.








Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.