Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

18/03/2014
Le decisioni della Giunta regionale del 17 marzo.

Cinema, contributi per la cultura, lotta alle zanzare, fiere internazionali e cave sono i principali argomenti affrontati il 17 marzo dalla Giunta regionale. La riunione è stata coordinata dal presidente Roberto Cota.

Cinema. Come proposto dal presidente Roberto Cota è stata disposta l’apertura di un nuovo bando dell’importo di 1,5 milioni di euro per le piccole e medie imprese che intendono qualificare le sale cinematografiche industriali e parrocchiali che eserciscono con l’acquisto di impianti per la proiezione cinematografica digitale 2K o 4K, nonché apparecchiature tecnologiche di supporto (linee internet, sistemi audio, risparmio energetico).

Contributi alla cultura. Confermati per il 2014, su proposta dell’assessore Michele Coppola, gli indirizzi ed i criteri di valutazione adottati lo scorso anno per le domande di contributo per la promozione e valorizzazione di beni ed attività culturali: valutare ogni progetto sulla base della qualità, della rilevanza, della sostenibilità economica del bilancio preventivo, delle modalità di comunicazione. I contributi non potranno essere superiori al 70% del preventivo e non saranno concessi per somme inferiori a 5.000 euro, mentre nei casi da 50.000 euro in su la valutazione sarà effettuata da una commissione interna regionale.

Turismo. E’ stato definito, come proposto dall’assessore Alberto Cirio, il quadro delle azioni di promozione e informazione turistica relative al secondo trimestre 2014, o che devono necessariamente essere avviate entro tale periodo, e che sono indispensabili per valorizzare il Piemonte anche in relazione ad Expo 2015 ed agli eventi di grande richiamo turistico-religioso previsti nel prossimo anno. Con uno stanziamento stimato in 526.000 euro verranno sostenuti i progetti di partenariato con le Atl nei cui territori si svolgono iniziative turistico-religiose (come il Salone internazionale del Libro di Torino, che avrà come Paese ospite la Città del Vaticano, e la Borsa dei percorsi devozionali di Oropa), il Festival della Montagna di Cuneo, il 62° Raduno nazionale dei Bersaglieri di Asti, il Congresso mondiale degli editori di Torino, gli Open d’Italia di golf. Si provvederà inoltre all’ideazione e produzione di materiali multimediali in funzione dell’Expo.

Scuole di montagna. Su proposta dell’assessore Gian Luca Vignale sono stati stanziati 700.000 euro per sostenere i servizi scolastici nei territori montani nell’anno 2014-15. Con il contributo regionale i Comuni, singoli o associati, potranno coprire i costi sostenuti per l’impiego di personale nelle scuole dell’infanzia, elementari e medie nell’ambito di iniziative per il mantenimento dell’offerta e la razionalizzazione di particolari realtà di pluriclasse. Sarà data priorità ai Comuni che svolgono gli interventi in forma associata ed a quelli sedi di plesso scolastico ed ubicati al sopra dei 600 metri di altitudine.

Cave. Sono state adeguate, sempre su proposta dell’assessore Gian Luca Vignale, le linee guida per il recupero ambientale dei siti di cava e per il calcolo delle garanzie a carico del richiedente. Visto il perdurare della crisi economica che ha colpito il settore delle attività estrattive, si conferma il conteggio delle cauzioni secondo una suddivisione per lotti che ha determinato notevoli riduzioni, soprattutto per le cave già autorizzate.

Fiere. Vengono aggiornati, come proposto dall’assessore Agostino Ghiglia, i criteri per riconoscere la qualifica internazionale ad una fiera ed i requisiti di idoneità che devono avere le aree espositive che intendono ospitare tali manifestazioni.

Lotta alle zanzare. Con uno stanziamento di 5 milioni di euro indicato dall’assessore Ugo Cavallera sarà possibile effettuare anche nel 2014 la campagna di lotta alle zanzare secondo la proposta presentata dall’Ipla, che si suddivide in: progetto riguardante le aree risicole, progetti urbani presentati dagli enti locali, attività di informazione e monitoraggio riguardanti il ruolo delle zanzare nella diffusione di malattie verso persone ed animali.

Nel corso della riunione sono stati anche approvati:

- su proposta dell’assessore Ugo Cavallera, le modalità di individuazione degli studenti con esigenze educative speciali;

- su proposta dell’assessore Claudio Sacchetto, la quota minima aggiuntiva per la caccia di selezione agli ungulati, il pagamento di una annualità aggiuntiva dei contributi per il benessere animale previsti dal Piano di sviluppo rurale utilizzando la disponibilità di 2,5 milioni ancora esistente sulla programmazione 2007-13, l’autorizzazione della continuazione fino al 30 giugno 2014 dell’attività dei Centri autorizzati di assistenza agricola.






Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.