Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

12/03/2014
Vertice sul Terzo Valico,risolvere i problemi tecnici e rispettare la tempistica.

Vertice a Roma l’11 marzo sul Terzo Valico. Alla riunione con il ministro delle Infrastrutture, Maurizio Lupi, hanno partecipato, tra gli altri, i presidenti del Piemonte, Roberto Cota, e della Liguria, Claudio Burlando, l'amministratore delegato di Ferrovie dello Stato, Mauro Moretti. Erano presenti anche Ercole Incalza, Capo della Struttura tecnica di missione del ministero, il commissario del Terzo Valico, Walter Lupi, il prefetto di Alessandria, Romilda Tafuri, i rappresentanti della Provincia di Alessandria e dei Comuni interessati.

”E’ stato un incontro molto positivo - ha commentato Cota - Abbiamo fatto il punto sullo stato di avanzamento dell’opera e dai Comuni presenti sono arrivati i ringraziamenti per il lavoro svolto”.

Il ministro Lupi ha confermato la strategicità dell’infrastruttura sia a livello governativo che in sede europea, smentendo ogni dubbio o ripensamento e polemica in merito, ed ha sollecitato a procedere con i lavori.

“Ringraziamo il ministro per questo incontro nel merito e il prefetto di Alessandria per la sua relazione su quanto fatto finora - hanno dichiarato Cota e l'assessore regionale ai Trasporti del Piemonte, Barbara Bonino - Noi vogliamo parlare dei problemi tecnici che devono essere risolti per rispettare la tempistica e fare il massimo per coinvolgere le popolazioni e spiegare bene che quando si pone un problema poi lo si analizza e si risolve. Non vogliamo che ci arrivi addosso l'effetto Tav”.

La riunione è stata anche l'occasione per Cota e Bonino per porre le questioni riguardanti le linee Cuneo-Ventimiglia-Nizza e Domodossola-Iselle-Briga. Per la prima Lupi e Moretti hanno convenuto di fissare un incontro entro fine mese per stabilire definitivamente se accettare la proposta del Piemonte, e condivisa dalla Liguria, che lo Stato si faccia carico della gestione di questa tratta e dei rapporti con la Francia grazie anche ai risparmi derivanti dal potenziamento dei treni regionali; per la seconda Cota ha ricordato la minaccia di Sbb (la società svizzera interessata) di sospendere il servizio: "Non e' una linea di competenza della Regione, ma non possiamo dimenticare le difficoltà di quel territorio e dei nostri frontalieri".






Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.