Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

03/03/2014
Le decisioni della Giunta regionale del 3 marzo.

Variazioni di bilancio, costituzioni in giudizio, sanità ed acquacoltura sono i principali argomenti affrontati il 3 marzo dalla Giunta regionale. La riunione è stata coordinata dal presidente Roberto Cota.

Punto nascite Domodossola. Su proposta del vicepresidente Gilberto Pichetto Fratin, viene autorizzata la costituzione in giudizio avanti il Consiglio di Stato verso il ricorso con il quale la sezione del Verbano-Cusio-Ossola della Federazione italiana medici pediatri chiede la riforma della sentenza del Tar Piemonte che ha respinto la richiesta di disattivazione del punto nascite di Domodossola.

Autismo. Su proposta dell’assessore Ugo Cavallera, è stato recepito l’accordo Stato-Regioni sugli interventi assistenziali per i disturbi pervasivi dello sviluppo, con particolare riferimento all’autismo. Pertanto, in ogni azienda sanitaria verrà istituito un nucleo apposito, composto da tutti gli operatori di riferimento per la presa in carico di minori con autismo (neuropsichiatra infantile, psicologo, logopedista, terapista neuropsicomotricità, educatore) secondo il principio dell’integrazione multiprofessionale. I nuclei potranno avvalersi anche della competenza dei centri ubicati nell’ospedale di Mondovì (Asl CN1), le aziende ospedaliero-universitarie Città della Salute di Torino e Maggiore di Novara, l’azienda ospedaliera di Alessandria. Inoltre, l’ambulatorio di Salute mentale dell’Asl TO2 viene individuato quale Centro pilota regionale per l’età adulta e si provvederà all’istituzione del Coordinamento integrato regionale per l’autismo e i distiturbi pervasivi dello sviluppo rivolto all’età evolutiva e all’età adulta.

Acquacoltura. Definiti, come proposto dall’assessore Claudio Sacchetto, i criteri per l’attribuzione dei benefici economici destinati dal Fondo europeo per la pesca agli investimenti produttivi nel settore dell’acquacoltura. Le modalità di presentazione delle domande saranno contenute in un bando che disporrà di un finanziamento di 214.000 euro.

Nel corso della riunione sono state anche approvati:

- su proposta dell’assessore Giovanna Quaglia, la variante strutturale al piano regolatore di Valloriate (Cn), la quarta variante al piano regolatore e relativa variante in itinere di Crova (Vc), la variante strutturale n.2 al piano regolatore di Nole (To);

- su proposta dell’assessore Claudio Sacchetto, gli indirizzi per l’attuazione della misura del Piano di sviluppo rurale relativa alla cooperazione per nuovi prodotto, processi e tecnologie nel settore forestale.






Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.