Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

20/02/2014
Moody’s porta da negativo a stabile l’outlook della Regione Piemonte.

Moody’s porta da negativo a stabile l’outlook della Regione Piemonte, ovvero la prospettiva di lungo termine sull’affidabilità dell’ente come debitore. La notizia è stata comunicata dall’agenzia di rating nell’ambito delle proprie valutazioni su 19 enti pubblici italiani.

“Il giudizio di Moody's tiene oggettivamente conto degli sforzi compiuti in questo ultimo anno dalla Regione - commenta il vicepresidente e assessore regionale al Bilancio, Gilberto Pichetto Fratin - In particolare, fa riferimento alla copertura del disavanzo accumulato negli esercizi del passato. Il miglioramento dell'outlook è un segnale positivo, ma che va ovviamente accolto con cautela e con moderazione. Siamo consapevoli di aver intrapreso una strada che ci porta verso il completo risanamento dei conti regionali e siamo soddisfatti che anche l’agenzia di rating ce lo riconosca, con riferimento soprattutto ai settori della sanità e dei trasporti. Ma sappiamo allo stesso tempo che bisogna portare avanti questo percorso con serietà, per continuare ad assorbire il debito con entrate certe e per garantire progressivamente maggiore flessibilità al nostro bilancio”.

Molto soddisfatto anche il presidente Roberto Cota: “E’ la prima volta in dieci anni che si registra un’inversione di tendenza sulla valutazione dei conti del Piemonte: è un fatto straordinario, l’ennesima prova del buon governo di questi quattro anni. Sono fatti, fatti concreti, altro che le parole al vento e la cagnara inconcludente della vecchia politica. La mia sfortuna è di non essere amico di De Benedetti o di altri potenti; però ho governato bene".







Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.