Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

11/02/2014
Casale M.to, polizia: bilancio 2013.

L’aumento dei reati nel 2013 è apparso piuttosto contenuto così come basso è stato l’incremento delle persone denunciate, 109 rispetto alle 97 del 2012; si è registrata una crescita media dei reati per una percentuale inferiore al 10% tranne che per i furti, aumentati di quasi il 15 % rispetto allo scorso anno, a dimostrazione del perdurare del disagio economico di una larga fetta della popolazione. Tuttavia non sempre i furti, specie nei centri commerciali, hanno riguardato beni di necessità bensì anche oggetti voluttuari. Le segnalazioni per rapine si sono dimezzate passando da 4 a 2.

Si è comunque incrementata l’attività in flagranza con 15 arresti rispetto ai 12 dell’anno precedente, con un forte aumento dei provvedimenti restrittivi per lo spaccio di stupefacenti. Un’azione importante è quella preventiva e l’ Ufficio Anticrimine ha continuato a utilizzare lo strumento delle misure di prevenzione : sono stati comminati 3 Avvisi Orali e 16 Fogli di Via Obbligatori, provvedimenti finalizzati ad allontanare dal Comune persone dedite ad attività illecite e non residenti in Casale M.to.

Notevole il lavoro svolto dall’Ufficio Controllo del Territorio, la cui responsabilità è stata assunta da pochi giorni dal Sostituto Commissario Guido Francia, che ha effettuato 1120 pattugliamenti ordinari e 183 straordinari, anche con il supporto del Reparto Prevenzione Crimine, e oltre 200 posti di controllo.

Nel corso di questi servizi sono state controllate quasi 2000 persone e oltre 1300 veicoli con la denuncia penale di 27 soggetti e l’elevazione di 47 sanzioni per violazioni al codice della strada; 12 sono state le sanzioni amministrative di varia natura. La Polizia Amministrativa ha proceduto nel 2013 al rilascio di 1476 passaporti che, dall’agosto dello scorso anno, vengono emessi direttamente dal Commissariato di P.S. di Casale Monferrato. Rispetto allo scorso anno il numero è quasi raddoppiato dato che ne erano stati consegnati 848.

I rilasci di licenze per il porto di fucile sono stati 282; copiosa l’attività dell’Ufficio Immigrazione che ha trattato 1600 posizioni di cittadini stranieri sul territorio e curato l’esecuzione di 4 espulsioni.

Una particolare attenzione viene riservata ai procedimenti amministrativi inerenti le armi. Nel 2013 sono state controllate e vagliate ben 721 posizioni, verificando la sussistenza dei requisiti e il corretto inserimento delle armi nella banca dati; circa il 30% in più del precedente anno.





Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.