Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

09/12/2013
Un aiuto alle pmi per aprire sedi di rappresentanza all'estero.

L'apertura di uffici amministrativi, di rappresentanza, show-room, magazzini, punti vendita e quant'altro possa essere utile per promuovere i prodotti delle aziende piemontesi al di fuori dai confini dell'Unione Europea è l'obiettivo di una misura pilota sull'internazionalizzazione in uscita che la Regione rivolge alle piccole e medie imprese piemontesi che non hanno sedi all'estero e che, accedendo al contributo, potranno per la prima volta promuoversi in un mercato straniero.

Le risorse stanziate per il bando, che rientra nell'ambito del Piano internazionalizzazione del Piemonte, ammontano a 1 milione di euro, grazie al quale viene costituito un fondo di garanzia rotativo destinato a favorire l'accesso al credito per l'erogazione dei finanziamenti.

“E' una misura innovativa, sicuramente molto attesa da parte del nostro sistema imprenditoriale e studiata appositamente per le piccole e medie imprese. Bisogna potenziare la loro presenza nei mercati diversi dall'UE, perché solo in questo modo è possibile valorizzare le nostre eccellenze - sottolinea il presidente Roberto Cota - Sappiamo quanto le aziende abbiano di questi tempi difficoltà ad accedere al credito, ma con la garanzia della Regione potranno ottenere il finanziamento necessario ad aprire per la prima volta una nuova sede all'estero. Contiamo di finanziarie una trentina di pmi in questa prima fase del bando. Trattandosi di fondo rotativo potranno essere molte di più una volta che le imprese rientreranno nei prestiti”.

La misura è “a sportello” e sarà gestita dalla società in house Finpiemonte. Sono ammissibili unicamente le iniziative e gli investimenti di carattere non produttivo, rivolti alla penetrazione in Paesi che non sono membri dell’Unione Europea e in cui il soggetto richiedente non abbia già una presenza diretta attraverso proprie sedi o imprese ad essa collegate. L’agevolazione consiste nella concessione di una garanzia fideiussoria gratuita in favore dell'impresa, che assiste fino al 50% un finanziamento bancario di importo minimo pari a 200mila euro, durata minima 24 mesi e massima 60 con preammortamento massimo di 6 mesi.

Le domande potranno essere presentate esclusivamente on line, accreditandosi qui. Sarà possibile procedere all'accreditamento e all'invio delle richieste dal 14 gennaio 2014. Ulteriori dettagli sul sito di Finpiemonte nella sezione bandi.







Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.