Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

25/11/2013
Le decisioni della Giunta regionale del 25 novembre.

Accesso al credito delle pmi, restauro del patrimonio culturale, piano degli interventi turistici, uscite didattiche sul territorio, gestione dei rifiuti ed editoria locale sono i principali argomenti esaminati questa mattina dalla Giunta regionale. La riunione è stata coordinata dal presidente Roberto Cota.

Accesso al credito. Su proposta del presidente Roberto Cota e dell’assessore Agostino Ghiglia viene istituito un fondo dell’importo di 30 milioni di euro per favorire l’accesso al credito delle piccole e medie imprese piemontesi che non versano in situazione di difficoltà mediante un’integrazione del fondo rischi dei Confidi. Tali enti entro il 30.6.2015 dovranno rilasciare garanzie per un ammontare complessivo di almeno cinque volte l’importo del contributo. La Regione emanerà un bando contenente le modalità per la presentazione delle domande e affiderà la gestione della misura a Finpiemonte.

Patrimonio culturale. Come proposto dal presidente Roberto Cota e dall’assessore Michele Coppola, nel programma operativo della tutela dei beni ambientali e culturali del Fondo europeo per lo sviluppo regionale vengono inseriti il restauro e recupero funzionale del Mastio della Cittadella di Torino e di Palazzo Muratori Cravatta di Savigliano, entrambi da destinare a sede espositiva e museale. Alla realizzazione dei due interventi viene assegnato un contributo totale di 2.836.000 euro.

Turismo. Il piano triennale 2013-2015 degli interventi turistici, presentato dall’assessore Alberto Cirio, si propone il potenziamento e la qualificazione della dotazione infrastrutturale e dei servizi locali, il miglioramento della qualità ambientale urbana e rurale, l’ampliamento del numero di impianti e di opportunità turistico-ricreative, l’incremento e la qualificazione dei bacini sciistici, il recupero del patrimonio edilizio, l’aumento degli occupati diretti e indiretti. In questo ambito verrà dedicata particolare attenzione alla qualificazione delle filiere che costituiscono il prodotto turistico locale, allo sviluppo dell’iniziativa pubblica, all’introduzione di elementi di innovazione nella programmazione e gestione delle attività, alla capacità di dar luogo a modelli di programmazione turistico-territoriale esemplari e trasferibili ad altre realtà analoghe.

Uscite didattiche. Per favorire le uscite didattiche in Piemonte degli alunni delle scuole elementari durante l’a.s. 2013-2014 verrà predisposto, su proposta dell’assessore Alberto Cirio, un bando che consentirà di assegnare ad ognuna delle classi ammesse (non più di 15 per autonomia scolastica) un contributo di 200 euro. Per il finanziamento della misura sono stati stanziati 550.000 euro.

Gestione dei rifiuti. Come proposto dall’assessore Roberto Ravello, i Comuni e le Province vengono sollecitati a proseguire nel percorso per la costituzione delle Conferenze d’ambito per lo svolgimento in forma associata dell’organizzazione e controllo della gestione integrata dei rifiuti urbani. Se entro tre mesi alcune convenzioni istitutive non saranno stipulate, la Regione avvierà il procedimento di sostituzione previsto dalla l.r. 7/2012.
Editoria locale. Su proposta del presidente Roberto Cota sono stati definiti i criteri per l’emanazione di un bando a sostegno dell’editoria piemontese e dell’informazione locale, che consentirà l’erogazione di contributi per la copertura delle spese per l’acquisto della carta e per gli abbonamenti alle agenzie di stampa.

Sono stati inoltre approvati:

- su proposta degli assessori Gilberto Pichetto e Barbara Bonino, lo schema di protocollo d’intesa per le nuove opere infrastrutturali necessarie per l’attivazione della futura linea 5 Orbassano-Torino Stura/Chivasso del Servizio ferroviario metropolitano;

- su proposta dell’assessore Barbara Bonino, l’autorizzazione al Comune di Casale Monferrato per procedere all’affidamento dei propri servizi di trasporto pubblico urbano quale lotto omogeneo del bacino di sud-est, nonché le tariffe per la navigazione interna piemontese per il 2014, comprendenti le richieste presentate dai Comuni di Stresa e Avigliana;

- su proposta dell’assessore Ugo Cavallera, l’individuazione delle attività delle cooperative di tipo A in ambito socio-educativo, l’aggiornamento degli standard strutturali ed organizzativi dei servizi di micro-nido, i criteri per la predisposizione del bando per i contributi alle associazioni di volontariato iscritte nel registro regionale, la proroga al 31 dicembre 2014 della sperimentazione del modello gestionale di vita comunitaria nella Casa famiglia Frassati di Moncalieri;

- su proposta degli assessori Michele Coppola e Gilberto Pichetto, il finanziamento delle 26 domande ammesse al bando per la diffusione della pratica musicale nelle istituzioni scolastiche del primo ciclo, nonché la collaborazione tra Regione Piemonte e Centro sperimentale di cinematografia di Roma per lo sviluppo delle attività del Dipartimento di Animazione di Torino e dell’Archivio nazionale del cinema di impresa di Ivrea;

- su proposta dell’assessore Giovanna Quaglia, la variante al piano regolatore della Comunità Montana Valle Stura riguardante il Comune di Rittana (CN).





Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.