Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

22/11/2013
Alessandria, squadra Mobile e Polizia Scientifica: un arresto e tre denunce.

L’incessante e continua azione della Polizia di Stato di Alessandria, finalizzata al contrasto di ogni forma di illegalità ed alla tutela dei cittadini, si è concretizzata, nei giorni scorsi, in un arresto e tre denunce. La cattura è stata compiuta dai Poliziotti della Squadra Mobile della Questura, in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Alessandria, nei confronti di un 50enne nato e residente in città, responsabile del reato di occupazione abusiva di immobile e per il quale verrà espiata la pena di due mesi di reclusione.

Le denunce sono state eseguite dai medesimi Colleghi che, nell’occasione, hanno operato in stretta collaborazione con il personale del Gabinetto Provinciale di Polizia Scientifica, il cui contributo è stato preziosissimo perché ha consentito di individuare, a distanza di tempo, gli autori di due furti in abitazione avvenuti ad Alessandria nel mese di marzo 2012 e lo scorso luglio.
Grazie all’esame dei frammenti delle impronte papillari rinvenute è stato possibile ricondurre queste ultime a due giovani extracomunitari, rispettivamente di 32 e 24 anni, entrambi fotosegnalati dal personale della Questura, che nel mese di marzo 2012 avevano compiuto un furto presso l’abitazione di un uomo residente in città.

I due si erano introdotti nell’abitazione forzando una finestra posta sul retro della stessa e avevano asportato diversi effetti personali della vittima e svariate suppellettili. Analoghi accertamenti hanno portato alla denuncia di un noto pregiudicato alessandrino, attualmente detenuto per reati affini, che nel luglio scorso era penetrato nell’abitazione di una donna residente in città per compiere un furto. Anche in questo caso i rilievi dattiloscopici effettuati dai Colleghi della Scientifica sono risultati importantissimi ai fini delle indagini e per i relativi seguiti.





Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.