Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

07/11/2013
Alessandria, tre denunciati dalla Squadra Mobile e dalle "Volanti".

A seguito dell’acuirsi del fenomeno dei furti ai danni di capannoni e ditte presenti, in particolare, nelle aree industriali della Provincia di Alessandria e di quelle limitrofe, la Squadra Mobile, in stretta collaborazione con la Sezione Volanti, aveva da tempo intensificato le attività di contrasto con mirati servizi info-investigativi, integrati dai rafforzati dispositivi di controllo del territorio.
Grande impulso all’attività investigativa, perveniva dagli accertamenti eseguiti a seguito del furto perpetrato nella notte del 2 novembre scorso, in zona Industriale D4, ai danni di una nota azienda dolciaria alessandrina; nell’occasione erano stati asportati tre furgoni carichi di generi alimentari, liquori, vini e personal computer per un valore complessivo di oltre 100.000 euro.

A seguito del ritrovamento, avvenuto quello stesso pomeriggio in Cantalupo, dei tre veicoli sottratti, ormai completamente svuotati, unitamente all’acquisizione di importanti spunti investigativi forniti dai sistemi di videosorveglianza cittadini, nonché dal monitoraggio del traffico autostradale in entrata/uscita dal capoluogo, si raccoglievano congrui elementi indiziaria a carico di un gruppo di cittadini rumeni dimoranti in questo capoluogo e già ben noto a quest’ufficio. Venivano pertanto effettuati specifici servizi di appostamento e ricerca di alcuni veicoli, conosciuti come in uso ai predetti cittadini rumeni, organizzando in tal senso anche i rafforzati dispositivi di controllo del territorio. Così, nella mattinata di ieri 6 Novembre, veniva individuato in Alessandria, uno dei veicoli individuato come in uso al gruppo monitorato. Il servizio di pedinamento immediatamente predisposto portava quindi alla localizzazione di una cascina isolata, situata in Carentino (AL), risultata abitata da cittadini rumeni ed in cui veniva notato un frequente andirivieni.
Ritenendo tale luogo il possibile nascondiglio della merce rubata, veniva eseguita una perquisizione, all’uopo delegata dalla locale Procura della Repubblica.
All’interno della cascina veniva recuperato un ingente quantitativo di refurtiva, tra cui buona parte della merce sottratta alla ditta dolciaria alessandrina il 2 novembre scorso, nonché merce proveniente da altri furti commessi nelle Province di Alessandria e Pavia, quali sigarette elettroniche, profumi, pneumatici di autovetture, gasolio, per un valore complessivo di oltre un milione di euro.

Al termine dell’intervento, venivano denunciati all’Autorità Giudiziaria tre cittadini rumeni, pluripregiudicati per reati contro il patrimonio, e veniva altresì sequestrato un furgone utilizzato dai malviventi per commettere i furti. Sono tuttora in corso attività di indagine, finalizzate all’individuazione di eventuali ulteriori membri dell’organizzazione malavitosa.





Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.