Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

23/10/2013
Le decisioni della Giunta regionale del 22 ottobre.

Torino-Lione, trasporto pubblico locale, montagna, assistenza, energia e bollo auto sono i principali argomenti affrontati il 22 ottobre dalla Giunta regionale. La riunione è stata coordinata dal presidente Roberto Cota.

Torino-Lione. Una delibera presentata dal presidente Roberto Cota e dagli assessori Barbara Bonino, Agostino Ghiglia e Claudia Porchietto individua Finpiemonte S.p.A quale soggetto tecnico idoneo a supportare le azioni della Regione per la realizzazione della Torino-Lione e del progetto Smart Susa Valley, con particolare riferimento alla gestione finanziaria delle misure delineate, alle strategie per minimizzare gli eventuali pregiudizi economici subiti nel periodo che precede l’avvio dei cantieri dalle imprese i cui terreni sono interessati dalla linea, alla fattibilità di operazioni di partenariato pubblico-privato per le operazioni connesse alla l.r. 4/2011 Cantieri-Sviluppo-Territorio, alla predisposizione di attività industriali collegate a quelle di cantiere e alla valorizzazione economica ed ambientale del materiale di risulta.

Trasporti. Approvati, su proposta dell’assessore Barbara Bonino, il piano di riprogrammazione e il programma triennale 2013-2015 dei servizi di trasporto pubblico locale. I due documenti si pongono l’obiettivo di pianificare il servizio senza sprechi e partendo dalle esigenze vere ed ineludibili di mobilità dei cittadini. La certezza delle risorse permetterà ad alcune Province o Comuni di bandire definitivamente le gare di affidamento dei servizi.

Montagna. Un disegno di legge presentato dagli assessori Riccardo Molinari e Gian Luca Vignale, che passa ora all’esame del Consiglio, si muove dal presupposto che solo l’Unione dei Comuni è la forma associativa in grado di attuare le politiche regionali per la montagna e si propone di perseguire tre obiettivi fondamentali: dare impulso alla formazione delle Unioni montane, destinate a subentrare alle Comunità; restituire sistematicità alla politica regionale per la montagna facendo delle Unioni le sole beneficiarie delle risorse disponibili; prevedere un commissario per tutti i casi in cui la legittimazione degli attuali organi di governo dovesse venire a mancare.

Assistenza. Su iniziativa dell’assessore Ugo Cavallera il Fondo statale 2013 per le non autosufficienze viene integrato con 5 milioni di euro di risorse della Regione, che saranno destinati agli enti gestori delle funzioni socio-assistenziali per il sostegno alla domiciliarità in lungoassistenza dei disabili e degli anziani ultra65enni non autosufficienti, al fine di garantire la continuità ed il mantenimento dei servizi attualmente forniti. E’ stata anche decisa l’istituzione in via sperimentale di un nuovo modello organizzativo semiresidenziale per persone disabili da erogarsi nell’ambito del Centro diurno socio-terapeutico con un livello di intensità inferiore a quelli esistenti e che offre attività socio-riabilitative articolate per fasce orarie e metodologie di gruppo.

Bollo auto. Come proposto dall’assessore Gilberto Pichetto le agenzie di pratiche auto potranno rinnovare con la Regione, per il triennio 2014-2016, la convenzione per la riscossione del bollo auto e l’aggiornamento degli archivi. L’obiettivo è consentire ai cittadini di usufruire di una rete capillare di sportelli capace di erogare un servizio di assistenza tecnico-giuridica completo, che non si limita alla sola operazione di incasso delle somme dovute ma si estende alle prestazioni accessorie.

Energia. La rimodulazione della disponibilità finanziaria di alcuni bandi di pianificazione energetica porta, come proposto dall’assessore Agostino Ghiglia, ad incrementare di 6.120.000 euro il bando per l’efficienza energetica e l’uso di fonti rinnovabili nelle imprese e di 740.000 euro quello sugli incentivi per razionalizzare i consumi energetici negli edifici pubblici.

Edifici Atc. Uno schema di protocollo d’intesa tra la Regione e le Agenzie territoriali per la casa, proposto dall’assessore Agostino Ghiglia, destina 5,2 milioni di euro per migliorare l’efficienza energetica e realizzare impianti alimentati da fonti rinnovabili negli edifici residenziali di proprietà della Atc medesime.

Sono stati inoltre approvati:

- su proposta degli assessori Barbara Bonino e Gilberto Pichetto, lo schema di accordo di programma quadro con i Ministeri delle Infrastrutture e dello Sviluppo economico denominato “Sistema autostradale”, che comprende l’utilizzo sul Fondo di sviluppo e coesione di 895.000 euro per gli studi di fattibilità per il completamento del sistema tangenziale di Torino e conferma integralmente l’intervento sulla Pedemontana piemontese;

- su proposta dell’assessore Ugo Cavallera, le modalità per la ricollocazione dei dirigenti medici e veterinari del Servizio sanitario regionale a seguito di processi di ristrutturazione aziendale, la proroga al 15 dicembre 2013 del termine per la presentazione da parte degli enti locali delle domande di contributo per gli interventi di lotta alle zanzare da attuare nel 2014;

- su proposta degli assessori Riccardo Molinari e Gilberto Pichetto, l’istituzione di un tavolo di coordinamento per il conferimento delle funzioni e dei compiti amministrativi della Regione e degli enti locali e per la determinazione della quota di compartecipazione delle Province alla tassa automobilistica spettante alla Regione;

- su proposta degli assessori Giovanna Quaglia e Gian Luca Vignale, lo schema di modifica ed integrazione all’accordo di programma per lo sviluppo turistico e termale di Valdieri, che verrà sottoscritto tra la Regione, la Provincia di Cuneo, la Comunità montana Alpi del Mare ed i Comuni di Valdieri ed Entracque;

- su proposta degli assessori Gilberto Pichetto e Roberto Ravello, i criteri per la concessione ai Comuni olimpici di contributi per la produzione di neve programmata per la stagione sciistica 2013-2014;

- su proposta dell’assessore Claudio Sacchetto, la richiesta al Ministero per le Politiche agricole dell’esistenza del carattere di eccezionalità della tromba d’aria del 29 luglio e delle piogge del 19, 24, 25 e 26 agosto che hanno interessato alcune zone delle province di Alessandria, asti, Biella, Cuneo e Torino.






Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.