Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

10/10/2013
Firma della Convenzione con CSI Piemonte: parte un percorso di informatizzazione.

Si firma oggi, alla presenza del sindaco, Maria Rita Rossa, dell'assessore alla Programmazione Finanziaria, Matteo Giovanni Ferraris, e di Roberto Soj, direttore commerciale del CSI Piemonte la convenzione per l'affidamento dei sistemi informativi del Comune di Alessandria al CSI Piemonte. Grazie a questo accordo, l'Amministrazione avrà a disposizione per la gestione delle proprie attività tutti gli strumenti informatici realizzati dal CSI e i cittadini e le imprese del territorio potranno accedere ai servizi digitali di Piemontefacile.

"Fin da ora le 1100 famiglie del Comune di Alessandria che hanno richiesto le credenziali per ottenere gli assegni di studio possono accedere ai servizi del circuito regionale di Piemontefacile - ha commentato il sindaco, Maria Rita Rossa -. Parte ora un percorso che progressivamente consentirà di accedere a nuovi servizi come per esempio il cambio del medico di famiglia o lo screening Prevenzione Serena. Siamo molto soddisfatti, dunque, di questa opportunità, il rapporto con CSI porterà, sicuramente, elementi positivi. In quanto soggetto di grandi dimensioni e fornitore di servizi di molte amministrazioni piemontesi, la loro esperienza sarà per noi fondamentale per aprire gli orizzonti della nostra città ad altri esempi di comunità ed offrire un servizio migliore agli alessandrini, facendo rete e traendo spunto dall'attività degli altri comuni".
"Il supporto del CSI sarà per noi fondamentale per determinare una forte evoluzione dei processi guidati da un soggetto di grande esperienza - ha continuato l'assessore alla Programmazione Finanziaria, Matteo Ferraris -. Il CSI è una realtà strutturata che serve Comuni diversi per entità e sviluppo territoriale.

Il sostegno operativo che possono fornirci ci consentirà di trasformarci in una 'metropoli informatica', con servizi all'avanguardia come quelli di città come Torino per esempio, senza essere una metropoli come estensione geografica. CSI sarà, inoltre, partner tecnologico del gruppo di lavoro degli 'Open Data' che, proprio in questi giorni, sta mettendo a punto importanti collaborazioni con noti centri di innovazione in Italia. La sinergia fra i soggetti consentirà, dunque una accelerazione delle procedure verso l'innovazione e la trasparenza della PA".

Davide Zappalà, presidente del CSI, ha concluso: "L'avvio di questa stretta collaborazione con Alessandria è per noi motivo di orgoglio e rappresenta l'inizio di un percorso che coinvolgerà non solo l'Amministrazione, ma anche e soprattutto gli abitanti e le imprese del territorio. Uno degli impegni del CSI è proprio questo: far sì che tutte le amministrazioni locali possano dotarsi di servizi che migliorano la vita delle persone, nel lavoro e nella quotidianità".







Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.