Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

07/10/2013
Smau 2013, la feria "multimediale" alla sua 50esima edizione.

Fervono i preparativi per l’edizione autunnale di Smau che, in questo cinquantesimo appuntamento nel capoluogo lombardo, punterà ad esplorare le ultime frontiere delle tecnologie digitali per il business insieme ai più grandi player del settore. Aruba, Cisco, Dell, Fujitsu, Huawei, IBM, Intel, Infor, Lenovo, Microsoft, NetApp, Sap, Vodafone, Wacom e Zucchetti sono solo alcuni dei grandi nomi presenti e riuniti accanto ai propri partner che operano sul mercato italiano dal 23 al 25 ottobre ai Padiglioni 1 e 2 di Fieramilanocity. Accanto ai grandi player del digital Smau ospiterà una nuova area, IBX Innovazione per il Business Expo, che raccoglierà l’ecosistema dell’innovazione nel nostro Paese: startup, centri di ricerca, laboratori, acceleratori d’innovazione e gli Assessorati alle Attività Produttive e all’Innovazione delle principali Regioni Italiane. Un Village Anci Lombardia sarà invece interamente dedicato ai Comuni e alle Autonomie locali della Regione volto a facilitare l’incontro e la condivisione di esperienze con imprese e pubbliche amministrazioni in visita.


“Il nostro modo di relazionarci e di lavorare sta cambiando: è in corso una vera e propria rivoluzione guidata da nuove tecnologie che si stanno facendo strada modificando le nostre abitudini: dall’uso di dispositivi mobili per la gestione delle relazioni private e dell’attività aziendale ai social network come strumento di comunicazione per le imprese, dalle tecnologie in grado di accorciare le distanze creando ambienti di lavoro virtuali efficienti e capaci di migliorare la produttività in azienda e i servizi ai cittadini, ai nuovi strumenti a supporto dell’innovazione di prodotto e di processo, fino al social commerce come nuovo strumento di relazione on line, in grado di aumentare il coinvolgimento degli utenti. Queste sono alcune delle sfide che le imprese e le pubbliche amministrazioni locali devono cogliere oggi per crescere e competere in un mercato in profonda trasformazione. Smau è la migliore opportunità per accelerare questo cambiamento culturale: l’evento sarà un laboratorio per valorizzare e condividere con tutti i visitatori professionali le esperienze dei ‘Local Champions’ e, soprattutto, dei loro fornitori e partner: sono imprese italiane di tutte le industrie, autonomie locali e amministrazioni comunali che stanno facendo dell’innovazione un elemento chiave della loro strategia. Ed è proprio questo il principio della nuova Agenda Digitale della Lombardia che guiderà la crescita della digital economy su tre pilastri: i ‘territori’ protagonisti attivi del proprio sviluppo, il coinvolgimento diretto delle PMI italiane – e dei loro imprenditori - attive in ambito Digital e la creazione/aggiornamento delle competenze digitali (ICT skills). Strategico infatti sarà il ruolo delle Regioni, anche in riferimento alla nuova programmazione dei fondi strutturali comunitari e Horizon 2020. Siamo poi convinti che quell’innovazione tutta italiana che è custodita nei laboratori, nei centri di ricerca, e nei progetti delle startup debba incontrare gli imprenditori e manager in visita: solo così potrà trasformarsi in prodotti e soluzioni concrete e divenire al tempo stesso motore di rilancio della nostra economia.” Pierantonio Macola, Amministratore Delegato SMAU


Tecnologia e innovazione, un binomio che a Smau si concretizzerà in due aree ben distinte, da un lato l’area dedicata alle tecnologie digitali per le imprese con il proprio calendario di eventi, premi e workshop a cura delle più prestigiose scuole di formazione manageriale italiane, School of Management del Politecnico di Milano e Sda Bocconi School of Management e società di consulenza come Gartner, dall’altro un’area che ospiterà oltre 200 attori tra centri di ricerca, laboratori, incubatori, acceleratori di innovazione e startup, provenienti da tutto il territorio nazionale accompagnati dagli Assessorati alle Attività Produttive, Innovazione delle più dinamiche Regioni Italiane, tra cui, per citarne alcune, Regione Lombardia, Piemonte, Toscana, Veneto, Puglia e molte altre. Per dare alcune anticipazioni sui diversi attori convolti, saranno presenti Dpixel, Italia Startup, l’associazione che riunisce l’ecosistema di startup italiane, il Parco Scientifico Tecnologico ComoNExT, Bergamo Sviluppo, Teze Mechatronics, PoliHub, H-Farm, 2i3T - Incubatore Imprese dell'Università di Torino, Enne3, I3P - Incubatore Imprese Innovative Politecnico di Torino, M31, Treviso Tecnologia e molti altri, tutti presenti con il proprio sistema di giovani imprese. Più di 50 saranno poi le startup provenienti dalle diverse città d’Italia e conosciute nel 2013 durante il Roadshow Smau.


Altra novità di questa edizione, accanto alle imprese attive nel digital, saranno presenti in fiera i diversi comuni e le autonomie locali della Regione grazie ad un progetto congiunto Smau - Anci Lombardia e Regione Lombardia. Nel concreto, a Smau sarà realizzato un village Anci Lombardia che ospiterà i comuni della Regione che giocano un ruolo attivo nello sviluppo del proprio territorio in chiave Smart City e Smart Communities, un’arena in cui saranno condivise le esperienze in corso nel territorio lombardo e due premi: il “Premio Smart City”, che quest’anno giunge alla sua seconda edizione milanese, e il “Premio e-Government: i campioni del riuso” in cui saranno premiati i migliori progetti a riuso grazie alle tecnologie digitali. Non mancheranno poi le startup nate con l’obiettivo di sviluppare progetti in chiave Smart City le quali si presenteranno al pubblico in visita con uno speed pitching, due minuti a disposizione per raccontare la propria attività.


A dare il via alla 50° edizione dell’appuntamento leader delle tecnologie digitali e dell’innovazione in Italia, nella mattinata di Mercoledì 23 ottobre si terrà il Convegno d’apertura dell’evento dal titolo: “Startup, innovazione e imprese: le Regioni sono protagoniste”: un momento di sintesi e confronto tra gli Assessorati alla Attività produttive delle principali regioni italiane e le rispettive strategie di supporto alle imprese in chiave di innovazione e sviluppo. Anche in vista della nuova programmazione dei fondi strutturali comunitari.




Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.