Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

17/08/2013
I meriti della Regione vanno riconosciuti.

Il presidente della Regione, Roberto Cota, rivendica i risultati raggiunti dalla sua amministrazione, respinge quelle che definisce ''critiche preconcette'' e chiede ai piemontesi che ''si dia conto di una vera meritrocazia''.

n una dichiarazione diffusa il 16 agosto afferma: ''Penso che oggi ci si debba rendere conto delle cose e dare conto di una vera meritocrazia al di là del teatrino confezionato ad uso di certi mezzi di informazione. Il mio governo ha salvato la Regione Piemonte dal default ed a fatto la riforma della sanità che era stata invocata da trent'anni. Certo, tra mille difficoltà, rappresentate anche da coloro che scrivono o dicono falsità. Ha varato politiche innovative a sostegno del lavoro e delle imprese. Ha fatto valere i diritti dei piemontesi di fronte alle banche ed ai loro derivati. Senza contare il fatto che da presidente della Regione ho sempre messo l'interesse generale davanti agli interessi di parte, come dimostrano i risultati raggiunti nelle partite con Roma, cercando di formare a tutti i livelli una agguerrita squadra Piemonte''.

''Questi - conclude Cota - sono solo degli esempi. Sarebbe forse il caso da parte di qualcuno di abbandonare un certo atteggiamento preconcetto lasciandomi lavorare in pace''.








Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.