Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

29/07/2013
Le decisioni della Giunta regionale del 29 luglio.

Fondo sviluppo e coesione, trasporto pubblico locale, sanità e promozione agroalimentare sono i principali argomenti esaminati il 29 luglio dalla Giunta regionale. La riunione è stata coordinata dal presidente Roberto Cota.

Fondo sviluppo e coesione. La rimodulazione del programma attuativo del Fondo sviluppo e coesione 2007-2013, presentato dall’assessore Gilberto Pichetto, ha un valore complessivo di 785 milioni di euro. Oltre a destinare 150 milioni per i debiti pregressi del trasporto pubblico locale, concentra le risorse su interventi di rilievo strategico riguardanti l’innovazione e transizione produttiva, la riconversione dei siti industriali, la sostenibilità ambientale, le fonti energetiche rinnovabili, il patrimonio turistico-culturale, la valorizzazione delle risorse umane, la messa in sicurezza dei presidi ospedalieri.

Trasporto pubblico locale. Il piano di rientro del trasporto pubblico locale, adottato su iniziativa degli assessori Gilberto Pichetto e Barbara Bonino dopo che ha ottenuto l’approvazione del Ministero dei Trasporti, prevede tra l’altro: la revisione dei contratti di servizio con Trenitalia, gli interventi di efficientamento dei servizi ferroviari (alternative di viaggio, riduzione e in alcuni casi soppressione delle corse del sabato e dei festivi, riorganizzazione nelle ore di “estrema” del mattino e della sera, soppressione dei treni di rinforzo, rimodulazione del cadenzamento), una nuova linea del Servizio ferroviario metropolitano, il raddoppio dei collegamenti ferroviari tra Torino e Genova, la riorganizzazione dell’intero bacino di Alessandria con un investimento di 6 milioni di euro, la razionalizzazione della produzione chilometrica su gomma, l’integrazione tra i servizi urbani di Torino e quelli dell’area metropolitana, l’estensione della bigliettazione elettronica. Nell’ambito di questo processo la Regione vuole procedere ad un riordino dei sistemi tariffari ferro/gomma basati sulla percorrenza chilometrica, perseguendo, attraverso un diverso equilibrio tra il prezzo degli abbonamenti e dei biglietti, un aumento del numero di abbonati e conseguentemente una maggiore stabilità economica finanziaria delle aziende di trasporto pubblico. Per ottenere risorse adeguate per la chiusura del piano ed evitare ulteriori razionalizzazioni del Tpl, si intende predisporre un adeguamento tariffario ferro/gomma nel limite massimo del 15%.

Piano vaccinazioni. Il Piano piemontese di prevenzione vaccinale 2013-2015, proposto dall’assessore Ugo Cavallera, ritiene necessario proseguire nella promozione della vaccinazione basandola sulla consapevole adesione dei destinatari e sul progressivo abbandono di ogni forma di obbligatorietà. L’offerta viene così semplificata: i vaccini prioritari, somministrati in modo attivo e gratuitamente; tutti gli altri vaccini, disponibili nelle aziende sanitarie a prezzi di costo.

Sistema trasfusionale. Su proposta dell’assessore Ugo Cavallera sono stati definiti i tempi e le modalità del percorso di accreditamento delle strutture del sistema trasfusionale piemontese, comprendente i servizi di Immunoematologia e Medicina trasfusionale delle aziende sanitarie e le unità di raccolta fisse e mobili ad esse afferenti. L’Arpa provvederà ad effettuare le visite ispettive.

Sistema del Po. Rimodulato, su proposta degli assessori Gilberto Pichetto e Roberto Ravello, il cronoprogramma finanziario della linea di azione del Fondo sviluppo e coesione dedicata al sistema fluviale del Po e alle reti idriche. Gli interventi finanziabili sono la progettazione di aree di laminazione golenale, la progettazione definitiva dell’adeguamento del ponte sul Po che collega Trino (VC) con Camino (AL) e dello scolmatore ad ovest di Fontanetto Po (VC), il completamento del nodo idraulico di Savigliano (CN).

Fondo idrocarburi. Ripartita, su proposta dell’assessore Agostino Ghiglia, la somma spettante ai Comuni di Galliate, Romentino e Trecate (NO) nell’ambito del Fondo per l’estrazione di idrocarburi liquidi e gassosi e riguardante le annualità 2009 e 2010. Si tratta di 5.579.884 euro così suddivisi: 697.485 a Galliate, 2.789.943 a Romentino e 2.092.456 a Trecate.

Promozione agroalimentare. Su proposta dell’assessore Claudio Sacchetto vengono impegnati 1,8 milioni di euro derivanti da economie del Piano di sviluppo rurale per dare continuità all’attività di informazione e promozione dei prodotti rientranti nei sistemi di qualità alimentari (dop, igp, doc, docg e biologici). Nella fase di transizione dal vecchio al nuovo Psr, ovvero per il periodo dal 1° luglio 2013 al 31 dicembre 2014, si potrà finanziare la partecipazione dei produttori alle più importanti fiere e manifestazioni agroalimentari in Italia e a livello europeo, in cui risulta una tradizionale, consolidata presenza del comparto produttivo piemontese, come Vinitaly di Verona, Cheese di Bra, Salone del Gusto di Torino, Cibus di Parma, Sana di Bologna, Mac Frut di Cesena, Fruit Logistica di Berlino, Bio Fach di Norimberga, Prowein di Dusseldorf, Anuga di Colonia.

Sono stati inoltre approvati:

- su proposta dell’assessore Barbara Bonino, il bando per l’accesso ai cofinanziamenti del quarto e quinto programma annuale del Piano nazionale della sicurezza stradale; la presa d’atto della non conformità attestata dal Comune di Torino sul progetto definitivo del nuovo impianto di manutenzione corrente che Trenitalia ha chiesto di realizzare vicino alla stazione ferroviaria del Lingotto e la manifestazione della favorevole volontà d’intesa per la realizzazione di un nuovo progetto che dovrà rispettare precise condizioni riguardanti gli effetti urbanistici, territoriali ed ambientali;

- su proposta dell’assessore Ugo Cavallera, il disciplinare per il conferimento degli incarichi di direzione struttura complessa nelle aziende e negli enti del sistema sanitario regionale; il progetto di massima del programma terapeutico, ambulatoriale semiresidenziale e residenziale denominato “Progetto Helper”, che si rivolge al personale medico e sanitario affetto da patologie correlate alla dipendenza da alcool e sostanze stupefacenti;

- su proposta degli assessori Ugo Cavallera, Alberto Cirio e Claudia Porchietto, le linee di indirizzo per l’accoglienza e la presa in carico degli studenti con disabilità;

- su proposta degli assessori Alberto Cirio e Michele Coppola, lo schema di protocollo di intesa tra la Regione e l’associazione Casa della Resistenza di Verbania Fondotoce, finalizzato alla diffusione di programmi culturali ed educativo.formativi-didattici sulla cittadinanza, la convivenza civile e la Resistenza,

- su proposta dell’assessore Agostino Ghiglia, l’espressione del parere favorevole, vincolato al rispetto di numerose prescrizioni, in merito alla domanda presentata dalla società Emerald Snake di Torino per la costruzione e l’esercizio in località Ghiaro di Crescentino (VC) di un impianto di produzione di energia elettrica tramite conversione fotovoltaica alimentato da fonte rinnovabile solare;

- su proposta dell’assessore Giovanna Quaglia, il nuovo piano regolatore generale di Borgo Vercelli;

- su proposta dell’assessore Claudio Sacchetto, l’autorizzazione all’aumento del titolo alcolometrico naturale delle uve fresche, mosti e vini della vendemmia 2013 nella misura massima dell’1,5%; le linee guida che i Comuni potranno assumere nell’attività di controllo delle specie di fauna selvatica a tutela della sicurezza e dell’incolumità delle persone.







Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.