Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

03/06/2013
Tav, grazie alla task force i primi fondi per le opere accessorie.

La task force sulla Tav, sotto la nostra guida, sta portando rapidamente a risultati importanti per il territorio, delineando la strada degli interventi di accompagnamento all’opera per i prossimi anni, che porteranno ricadute positive soprattutto nei Comuni interessati”: il presidente Roberto Cota commenta così l’approvazione durante la riunione del Cipe del 31 maggio dei primi 10 milioni di interventi stabiliti la scorsa settimana in Regione alla presenza del ministro dei Trasporti, Maurizio Lupi.

“Non solo i fondi sono stati ripristinati come stabilito dopo il mio incontro a Roma con Lupi - sottolinea Cota - ma ci sarà anche un anticipo dello stanziamento, e cioè 2 milioni quest’anno e 8 milioni nel 2014”.

Questo programma di interventi si inserisce in un quadro complessivo dell’importo di 42 milioni di euro destinati alla sicurezza nelle scuole, alla viabilità, agli argini dei fiumi su cui la task force ha già individuato i punti fondamentali.

Soddisfatta anche l'assessore ai Trasporti, Barbara Bonino: "In meno di un mese la task force Tavm coordinata sul territorio dalla Regione Piemonte, ha dato risultati concreti centrando gli obiettivi concordati con il ministro Lupi. Il pacchetto di opere immediatamente cantierabili ha trovato copertura ed il Governo ha ufficialmente preso atto di una seconda griglia di progetti condivisi per un valore aggiuntivo di 32 milioni che saranno oggetto di futuri stanziamenti. Nell’ambito della revisione dell’Intesa generale quadro, la posizione della Regione rimane ferma sulla necessità di ricevere gli stanziamenti necessari per il completamento delle stazioni di Dora e Zappata. Dopo tante ipotesi, studi, discussioni e incontri, per la prima volta il Governo recepisce i progetti del territorio. Queste risorse per la Tav servono per portare definitivamente la Valsusa in Europa e l’Europa in Valsusa".

Rimane ancora aperta la partita sulla deroga al Patto di stabilità. Su questo arhomento Bonino assicura che "stiamo lavorando tutti alacremente e confido che troveremo la soluzione con l'aiuto del Governo, che è sensibile. Ma in ogni caso appalteremo e apriremo i cantieri. Se sará necessario, in accordo con i comuni e la Provincia di Torino, useremo la centrale di Committenza regionale. Quello che é certo é che si va avanti e che i primi cantieri apriranno entro fine anno".













Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.