Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

03/06/2013
Le decisioni della Giunta regionale del 3 giugno.

Misure per lo sviluppo economico, Fondazione Torino Piemonte Musei, organico della Regione sono i principali argomenti esaminati il 3 giugno dalla Giunta regionale. La riunione è stata coordinata dal presidente Roberto Cota.

Industria. Su proposta del presidente Roberto Cota è stata inserita nel fondo per la reindustrializzazione la possibilità per le imprese aderenti di utilizzare le risorse derivanti dalla cessione degli immobili anche per il risanamento e la ristrutturazione delle posizioni debitorie che impedirebbero una corretta espansione sui mercati, oltre che per ridimensionare la capacità produttiva e concentrare l’attività in settori ritenuti più performanti. Su proposta dell’assessore Claudia Porchietto, sono stati destinati 2 milioni di euro per finanziare i contributi da assegnare per la copertura delle spese di avviamento, assistenza tecnica, formazione professionale e manageriale inerenti la creazione di imprese e lo sviluppo di iniziative di lavoro autonomo.

Legale. Come proposto dal vicepresidente Gilberto Pichetto, sono state autorizzate: l’appello avanti il Consiglio di Stato avverso le ordinanze del Tar Piemonte che hanno accolto in sede di sospensiva i ricorsi contro la riorganizzazione della rete dei laboratori di Emodinamica; la costituzione della Regione avanti il Tar del Piemonte nei ricorsi presentati da 180 cittadini contro la disattivazione dell’ospedale Valdese di Torino e dalla Federazione medici pediatri del Verbano-Cusio-Ossola ed alcuni Comuni della zona contro la disattivazione del punto nascite di Domodossola; la costituzione di parte civile nel procedimento avanti il Tribunale penale di Torino nei confronti di coloro che sono accusati di aver gestito in modo irregolare la riscossione del bollo auto per conto della Regione.

Fondazione Torino Piemonte Musei. Su proposta dell’assessore Michele Coppola sono state deliberate le linee di indirizzo per la costituzione della Fondazione Torino Piemonte Musei, con la quale Regione Piemonte, Provincia di Torino e Città di Torino e Rivoli intendono istituire un organismo unitario preposto alla gestione, valorizzazione e promozione condivisa dell’offerta culturale anche mussale utilizzando la già esistente Fondazione Torino Musei.

Comunità montane. Come proposto dagli assessori Riccardo Molinari e Gian Luca Vignale, verrà emanato un bando per la presentazione delle candidature a commissario liquidatore di Comunità montana. Per parteciparvi occorrono determinati requisiti: essere esterni alla Regione, non aver svolto negli ultimi tre anni alcun incarico nell’ente per il quale si presenta la candidatura, l’iscrizione da almeno cinque anni nell’albo degli avvocati o in quello dei revisori dei conti.

Ciclovia del Po. Alla Ciclovia del Po viene riconosciuta la valenza di progetto strategico regionale. Come riconosciuto nella delibera proposta dagli assessori Roberto Ravello, Barbara Bonino, Alberto Cirio, Giovanna Quaglia e Gian Luca Vignale, l’iniziativa può offrire straordinarie opportunità per incrementare un turismo attento ai valori ambientali, all’identità e alle tradizioni del territorio interessato. Un gruppo di lavoro interdirezionale provvederà ad individuare le azioni prioritarie ed a promuovere i necessari raccordi con gli altri soggetti coinvolti.

Organico della Regione. Definita, su proposta dell’assessore Gian Luca Vignale, la nuova pianta organica della Giunta regionale, composta da 2602 posti di cui 165 dirigenziali. Rispetto a quella precedente (2.948 posti), determinerà un risparmio complessivo di oltre 10 milioni di euro l’anno (20,29% per la qualifica dirigenziale e del 10,02% per le categorie).

Sono stati inoltre approvati:

- su proposta del vicepresidente Gilberto Pichetto, la convenzione con l’Agenzia delle Entrate per la gestione dell’Irap e dell’Irpef regionale anche per il 2013, in seguito alla positiva valutazione dei risultati ottenuti lo scorso anno;

- su proposta dell’assessore Giovanna Quaglia, il piano di vendita di 228 alloggi di edilizia sociale presentato dalle Atc di Biella e Cuneo, l’autorizzazione all’Atc di Biella per l’acquisto da un privato di un immobile di Chiavazza da destinare ad alloggi di edilizia sociale convenzionata da destinare alle fasce deboli della popolazione, lo schema di convenzione per la ricostruzione a Torre Pellice del ponte sul torrente Pellice di via Bertenga, distrutto dall’alluvione del novembre 2011;

- su proposta dell’assessore Claudio Sacchetto, il completamento del finanziamento del piano di eradicazione della batteriosi dell’actinidia con la somma di 1.630.000 euro derivante dalle residue disponibilità di Arpea contro le fitopatie.






Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.