Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

31/05/2013
Incendio discarica di Solero-Quargnento: ultimi aggiornamenti.

I laboratori di Arpa Piemonte hanno ultimato le analisi, relative ai campioni di aria e suolo, raccolti durante l’incendio che si è verificato, martedi 14 maggio, presso la discarica Aral di Solero (AL).

Per quanto riguarda la qualità dell’aria campionata la sera stessa dell’incendio, nel centro abitato di Quargnento, i risultati non hanno mostrato la presenza di sostanze chimiche riconducibili all’incendio; tali sostanze si sono invece determinate nell’aria, nelle ore dell'incendio, con valori limitati nelle aree prospicienti la discarica (lato settentrionale) e lungo la strada provinciale.

Tra i composti chimici riscontrati nell’aria, sia all’interno della discarica che all’esterno, vi sono molti prodotti di decomposizione termica delle materie plastiche.
Per questa ragione sono stati effettuati anche cinque campionamenti di suolo volti alla ricerca di prodotti della combustione; tali dati hanno mostrato concentrazioni di metalli pesanti e sostanze organiche sempre inferiori al limite di legge (valori di riferimento: tabella 1/A, allegato 5 Decreto Lgs.152/2006).

Allo stato attuale delle conoscenze, si può quindi escludere che vi sia stata, una ricaduta significativa del particolato, nei primi strati del terreno delle aree circostanti la discarica.
Sono ancora in corso, quale ulteriore approfondimento cautelativo, visto l'impiego di acqua per lo spegnimento dell'incendio, indagini sulle acque di falda in alcuni piezometri collocati lungo il perimetro della discarica.







Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.