Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

24/04/2013
Le peculiarità del Piemonte sono le intelligenze.

Il presidente della Regione, Roberto Cota, ha visitato il 24 aprile la Spea di Volpiano, leader mondiale nella produzione di macchinari per le industrie elettroniche e dei semiconduttori. Ad accoglierlo, il presidente e amministratore delegato Luciano Bonaria, che ha presentato l’azienda e si è soffermato sui bisogni e le necessità delle industrie piemontesi d’eccellenza che crescono e vogliono rimanere sul territorio.

“Sono rimasto molto colpito da questa realtà che costituisce un esempio virtuoso di azienda piemontese non solo nel Paese, ma nel mondo - ha commentato Cota - E' mio dovere stare vicino ad esperienze produttive come queste, che grazie alle capacità e all’abnegazione riescono tutti i giorni a vincere una sfida importante, quella della competitività. Come Regione dobbiamo riuscire ad indirizzare le nostre risorse e i nostri interventi a quelle aziende, come la Spea, che possono essere competitive grazie alla ricerca e all’innovazione. Il tessuto industriale del Piemonte ha una peculiarità straordinaria, che sono le teste, le intelligenze. La Spea ha il merito di valorizzare questi talenti e di metterli subito alla prova del mondo del lavoro. La Regione intende lavorare In questo senso, per aiutare la formazione professionale di alte specialità all'interno delle imprese”.

In occasione della visita del presidente Cota, Spea ha annunciato la nascita di Speanet, una rete di dieci imprese elettroniche e meccaniche innovative di cui l’azienda di Volpiano è capofila e che si propone di accrescere capacità innovativa e competitività.






Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.