Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

18/02/2013
100 milioni per i fornitori della sanità e delle politiche sociali.

La Regione Piemonte destina una somma extra di 100 milioni quale boccata d’ossigeno nei confronti dei fornitori della sanità e delle politiche sociali.

L’erogazione straordinaria, che si aggiunge ai 600 milioni mensili di trasferimenti alle aziende sanitarie, sarà fatta a partire dalle strutture che si occupano di handicap, disabilità, psichiatria, servizi di recupero, degenze per anziani.

Da quando, alla fine del 2012, si sono acuite le difficoltà di liquidità, gli assessorati alla Sanità e al Bilancio hanno cercato di trovare forme per mitigare l'impatto negativo sul sistema dei fornitori, in particolare su quelli della sanità e delle politiche sociali. Si è cercato così di porre rimedio alle problematiche più acute, correggendo le situazioni di pagamento arretrate da più lungo tempo e partendo dai fornitori con un più alto contenuto di costo lavoro.

L’assessore alla Sanità assicura inoltre che la Regione si sta adoperando per una seconda erogazione aggiuntiva in marzo in favore di altre categorie di fornitori critici, come alcuni presidi sanitari con significativi ritardi nei pagamenti, e che si sta lavorando alla messa a punto di sistemi per le nuove fatturazioni, consentendo l'accesso ad uno sconto bancario a valle di un processo di certificazione operato dalla Regione.







Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.