Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

21/01/2013
Più export con i progetti integrati di filiera e di mercato.

La Regione e le Camere di commercio piemontesi hanno definito, per rendere più efficaci i propri interventi per l’internazionalizzazione del sistema economico, un piano strategico triennale che mette a disposizione delle imprese due nuovi strumenti: i progetti integrati di filiera e mercato, per un valore totale di oltre 13 milioni e mezzo di euro, di cui 11,4 vengono erogati dai due enti.

I 16 progetti integrati di filiera vedono la partecipazione di imprese in grado di vantare già un buon grado di internazionalizzazione, ma a livelli diversi. L’obiettivo è di promuovere la proiezione internazionale nei settori di eccellenza tramite la collaborazione tra aziende di dimensioni e grado di internazionalizzazione differenti, accomunate dall’appartenenza alla stessa filiera produttiva. I progetti puntano a creare relazioni e infrastrutture di vendita stabili e sono dotati di obiettivi misurabili a livello di singola impresa e di cluster complessivo. Le imprese che abbiano partecipato a progetti di filiera con successo valutato e misurato diffondono il proprio know how nei confronti delle edizioni successive. Tra le filiere interessate figurano l’aerospazio, l’automotive, la rubinetteria, l’agroalimentare, il tessile, la meccatronica, il design, l’editoria, l’oreficeria, il biomedicale.

I 15 progetti integrati di mercato hanno invece l’obiettivo di penetrare in uno specifico mercato geografico per mezzo della realizzazione di infrastrutture stabili, reti di relazione, reti di vendita, partnership locali. Come nei progetti di filiera, le imprese partecipanti hanno gradi di internazionalizzazione diversi e sono legate da un comune interesse verso un preciso mercato. Questo al fine di aumentare il peso specifico e l’efficienza del progetto e ridurre i costi di sviluppo e realizzazione.

Intervenendo alla presentazione delle due iniziative, l’assessore regionale allo Sviluppo economico ha messo in evidenza come l’utilizzo dei fondi europei di sviluppo e coesione per i programmi di export, in modo sinergico e concordato con le Camere di commercio, rappresenti una novità che distingue positivamente il Piemonte nel resto del Paese. Basti pensare che a livello nazionale, presso il Ministero degli Esteri, è stata recentemente avviata un’apposita cabina di regia per promuovere queste forme di collaborazione.






Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.