Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

08/12/2012
Il nuovo Centro grandi ustionati del CTO.

Nuovi locali, incremento dei posti letto e collegamento alla rete regionale, per il nuovo Centro Grandi Ustionati dell'ospedale CTO, inaugurato il 7 dicembre dopo una ristrutturazione durata quattro anni e sostenuta dalla Regione e dalla Compagnia di San Paolo per 4,5 milioni di euro.

“Una struttura di assoluta eccellenza, di cui Torino e il Piemonte avevano bisogno - ha detto il presidente della Regione, Roberto Cota, intervenendo alla cerimonia - Lo si è capito dopo il disastro della Thyssen, cinque anni fa; un sistema sanitario deve essere in grado di far fronte anche a situazioni particolarmente acute e ad ogni tipo di emergenza”.

Il Centro, chiuso alla fine del 2008 per essere completamente ristrutturato e trasferito temporaneamente in altri settore dell’ospedale, può contare dopo i lavori su 8 posti di terapia semi-intensiva, 4 di terapia intensiva in camere singole dotate di apparecchiature di monitoraggio, un reparto chirurgico e un blocco di studi medici. Come ha precisato il direttore dell’azienda Città della Salute, Angelo Del Favero, “permetterà una migliore qualità dell’assistenza al paziente grazie a tecnologie innovative ed ambienti adeguati, perfettamente in linea con gli standard europei. Ogni anno vengono ricoverate 80-100 persone per ustioni che nel 60% dei casi sono causate da incidenti domestici e riguardano in modo crescente la popolazione anziana.

Durante l’inaugurazione, il presidente Cota ha voluto ancora una volta precisare che “stiamo realizzando una riforma del sistema sanitario secondo un concetto moderno di sanità, perché agiamo nell'interesse generale, un principio che si contrappone a quello di alcuni che, per loro interessi, vogliono lasciare le cose come sono. La nostra politica è di avere ospedali integrati, che possano affrontare qualsiasi tipo di emergenza o di complicazione del quadro clinico si verifichino. Ospedali, quindi, che abbiano tutto e siano più sicuri. Purtroppo, i continui tagli dei trasferimenti da Roma ci impongono di agire con sempre meno risorse. E la stessa edilizia sanitaria rischia di bloccarsi”.






Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.