Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

14/11/2012
Solidarietà all'agente ferito e alla Provincia di Torino.

Solidarietà all'agente ferito a Torino arriva dal governatore del Piemonte, Roberto Cota, e dall'assessore al Lavoro, Claudia Porchietto. "Voglio esprimere - dichiara Cota - il più sentito sentimento di vicinanza all'agente ferito durante gli scontri e a tutte le forze dell'ordine impegnate sul nostro territorio a difesa della sicurezza e della legalità".
"Come governatore del Piemonte - aggiunge Cota - sono io il primo a essere preoccupato per la crisi e per le sue conseguenze a livello sociale, ed è proprio per questo motivo che il governo regionale sta facendo il possibile e l'impossibile su questo fronte. Dico però allo stesso tempo che la violenza vista in varie zone della Città e che ha colpito anche sedi della Regione e della Provincia di Torino - conclude - non può portare a nulla di buono e quindi non può essere accettata. Sacrosanto è il diritto di manifestare, non quello di delinquere". "Esprimo tutto il mio sconcerto - commenta Claudia Porchietto - per la violenza subita dal poliziotto aggredito a margine dello sciopero. Auspico che gli autori di questi gesti inaccettabili vengano assicurati alla giustizia, perchè il Piemonte non può più tollerare l'esercizio della minaccia e della prepotenza nel quotidiano vivere civile".

Gli assessori regionali Elena Maccanti e Giovanna Quaglia esprimono inoltre solidarietà al Presidente della Provincia di Torino, Antonio Saitta, agli assessori e ai consiglieri provinciali e ai dipendenti dell’Ente "per il grave atto che si è verificato oggi nei confronti delle istituzioni. E’ inammissibile che, ormai regolarmente, gruppi autonomi organizzati approfittino della legittima protesta per mettere in atto violenza e distruzione, e offrendo ai cittadini lo spettacolo più brutto cui si possa assistere.
Per questo esprimiamo ferma condanna per l’intimidazione subita oggi dalla Provincia, ringraziamo ancora una volta le forze dell’ordine che hanno saputo far fronte a questa grave situazione e ci auguriamo davvero che a Torino sia definitivamente ripristinata la legalità".






Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.