Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

14/11/2012
Le decisioni della Giunta regionale del 14 novembre.

Aziende in crisi, formazione contintua ed operatori forestali sono i principali argomenti esaminati il 14 novembre dalla Giunta regionale. La riunione è stata coordinata dal presidente Roberto Cota.

Aziende in crisi. Su proposta dell’assessore Claudia Porchietto, viene cofinanziato con 521.000 euro il programma di interventi di politica attiva del lavoro per i 197 esuberi dell’Agile presentato dal Ministero del Lavoro alla Commissione europea e vengono assegnati 350.000 euro alla Provincia di Torino per realizzare progetti di ricollocazione professionale di lavoratori in cassa integrazione straordinaria per cessazione di attività o di ramo di azienda o procedura concorsuale di imprese dei settori secondario e terziario.

Formazione continua. La direttiva sulle azioni di formazione continua ad iniziativa individuale dei lavoratori viene prolungata ai primi mesi del 2014 ed incrementata di 14 milioni di euro in modo da assecondare l’elevato livello di domande di qualificazione ed aggiornamento professionale, divenuto particolarmente significativo per il protrarsi della situazione di crisi economica ed occupazionale.

Operatori forestali. Viene istituito, su proposta degli assessori Claudio Sacchetto e Claudia Porchietto, l’elenco degli operatori forestali del Piemonte, con lo scopo di consentire l’individuazione delle persone in possesso di comprovate conoscenze e competenze professionali per realizzare attività pratiche e di agevolare i cittadini, le imprese e le pubbliche ammnistrazioni nella ricerca di maestranze qualificate. Ne faranno parte gli istruttori forestali ed i partecipanti con esito positivo ai corsi di formazione professionale ed agli esami di qualifica in campo forestale ed ambientale.

Sono inoltre stati approvati:

- su proposta dell’assessore Barbara Bonino, l’affidamento alla Società di committenza regionale del ruolo di stazione appaltante per la costruzione del nuovo ponte sulla Dora Baltea tra Verolengo (TO) e Crescentino (VC);

- su proposta dell’assessore Ugo Cavallera, le varianti del piano regolatore di Soriso (NO), la variante generale n.2 al piano regolatore di Mango (CN), l’autorizzazione all’ATC di Cuneo di utilizzare 2.800.000 euro per acquistare 14 alloggi a Savigliano e 12 a Beinette da destinare all’edilizia residenziale pubblica;

- su proposta dell’assessore Alberto Cirio, le modalità dei corsi di formazione e aggiornamento per maestri di sci per il triennio 2013-2015;

- su proposta dell’assessore Paolo Monferino, le indicazioni operative per l’attuazione del regolamento comunitario per la sicurezza alimentare negli stabilimenti del settore e la proroga al 15 dicembre 2012 del termine entro il quale gli enti locali devono presentare domanda di contributo per gli interventi di lotta alle zanzare da effettuare nel 2013;

- su proposta dell’assessore Roberto Ravello, l’adesione alla Carta nazionale dei contratti di fiume quale documento di principi ai cui devono ispirarsi i contratti regionali, che vogliono essere strumenti per il contenimento del degrado e la riqualificazione dei territori fluviali.








Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.