Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

15/10/2012
Alessandria, firmata la convenzione "Scuola Sicura".

È stata firmata questa mattina in Sala Giunta fra il Comune di Alessandria, l'Associazione Carabinieri in congedo, l'Associazione Nazionale Finanzieri d'Italia, l'Associazione Nazionale Polizia Penitenziaria, l'Associazione Polizia Municipale in congedo, l'Associazione Ranger d'Italia e l'Associazione Polizia di Stato in congedo la convenzione "Scuola Sicura", documento che prevede il servizio volontario di assistenza all'entrata e all'uscita delle scuole cittadine.

Il sindaco, Rita Rossa, ha sottolineato la profonda valenza del progetto che dà l'idea di "città partecipata, di sussidiarietà in cui le Associazioni si mettono al servizio in un settore sensibile, quale quello della scuola, per garantire serenità e tranquillità ai bambini e alle loro famiglie".
"Lo presentiamo - ha proseguito il primo cittadino - insieme al presidente del Consiglio Comunale, Enrico Mazzoni, che ha condotto tutto il percorso che ci ha portato alla firma di oggi. Diciamo grazie a queste Associazioni che si sono fatte interpreti del principio kennediano del 'non chiedere quello che il tuo Paese può fare per te, chiediti cosa tu puoi fare per il tuo Paese', che per prime hanno sollecitato l'Amministrazione e si sono messe a disposizione e il cui impegno è monito al recupero dell'etica che assegna al bene comune un senso molto grande. Sono iniziative come questa che riaccendono la speranza e la fiducia e che ci danno sostegno in queste ore così angoscianti: questo è il senso più vero di come una comunità può stringersi intorno ai proprio valori per riprendere il cammino".
"E la città - ha concluso il Sindaco - vuole scommettere con orgoglio sulla propria capacità di ripresa e sul proprio futuro: chiede di essere ascoltata, di non essere lasciata sola".

Il vicario Alberto Bassani ha evidenziato come fondamentale sia il supporto fornito davanti alle scuole: "Il vostro aiuto è essenziale perché noi, con i nostri numeri, non ce la faremmo" e ha garantito che, a breve, saranno consegnate le nuove pettorine.

Giovanni Gardini, coordinatore, con Pietro Governale, del Progetto, ha espresso il desiderio di allargare la partecipazione anche ai simpatizzanti per garantire maggiore copertura di ore e scuole e ha ringraziato, in particolar modo, "alcuni volontari che hanno una bella età, come Mario Giuranna con i suoi 86 anni".
Giuseppe Ventriglia, presidente provinciale dell'Associazione Nazionale Carabinieri in congedo, ha fatto presente come il progetto, nato in Alessandria, sia stato adottato anche da altre città.

Prima della firma, il presidente del Consiglio Comunale, Enrico Mazzoni, ha voluto ricordare la figura di Antonio Martano "che mise molto impegno e grande lavoro nel sostenere questa iniziativa che, con lui, ebbe forte impulso".





Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.