Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

09/05/2012
Le decisioni della giunta regionale dell'8 maggio.

Corsi ex Csea, tariffe di escavazione e compensazioni per i frontalieri sono i principali argomenti esaminati l'8 maggio dalla Giunta regionale. La riunione è stata coordinata dal presidente Roberto Cota.

Corsi ex Csea. Stabiliti, su proposta dell’assessore Claudia Porchietto, i criteri per il proseguimento e la conclusione delle attività già affidate all’agenzia formativa Csea ed ora assegnate ad altre agenzie dalle Province di Torino e Vercelli. Previsto, tra l’altro, l’ammissione all’esame finale o ai secondi e terzi anni anche in eroga alla frequenza di ¾ del percorso, le deroghe al monte ore di frequenza obbligatoria nello scrutinio di ammissione all’esame e al numero minimo di allievi per corso, che ora non può essere inferiore a cinque. In questo modo nessun allievo perderà l’anno.

Tariffe di escavazione. Le imprese che esercitano attività estrattiva potranno, su proposta dell’assessore Roberto Ravello, pagare gli importi dovuti annualmente alla Regione per il diritto di escavazione entro il 31 dicembre dell’anno successivo ed in forma dilazionata, anziché entro il 28 febbraio come fino ad ora previsto. L’atto, valido per il triennio 2012-2014, viene adottato in conseguenza della grave crisi che ha investito il mercato delle materie prime di cava e di miniera.

Compensazioni per i frontalieri. Viene espresso parere favorevole, su proposta dell’assessore Massimo Giordano, ai criteri di ripartizione per le compensazioni finanziarie operate dai Cantoni svizzeri dei Grigioni, del Ticino e del Vallese ai Comuni italiani di confine sulle remunerazioni dei frontalieri attivi nel loro territorio nel 2008 e nel 2009. Inoltre, si propone che per il 2010 e il 2011 le somme riguardanti il Piemonte siano ripartite tra le Comunità montane delle Valli dell’Ossola e del Verbano ed il Comune di Verbania;

Sono stati inoltre approvati:

- su proposta dell’assessore Ugo Cavallera, la variante generale 2008 al piano regolatore di Faule (CN) e la variante di revisione del piano regolatore di La Cassa (TO);

- su proposta dell’assessore Massimo Giordano, il parere sul Parco eolico delle Valli Borbera-Curone presentato da Enel Green Power, secondo cui il progetto è da valutare in modo coordinato con quello presentato alla Provincia di Pavia per lo spostamento sul lato lombardo del crinale di parte degli aerogeneratori e dallo stesso emergono aspetti non adeguatamente approfonditi che potrebbero contrastare con la normativa regionale vigente;

- su proposta dell’assessore Michele Coppola, lo schema di intesa tra Ministero per i Beni culturali, Regioni, Comuni e Parchi coinvolti per la definizione e l’attuazione della parte nazionale del piano di gestione dei siti palafitticoli preistorici dell’arco alpino, che riguarda i lagoni di Mercurago e il lago di Viverone.






Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.