Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

19/03/2012
Le decisioni della Giunta regionale del 19 marzo.

Amianto, protesi PIP, bonus per i pendolari, scuola e apprendistato sono i principali argomenti esaminati questa mattina dalla Giunta regionale. La riunione è stata coordinata dal presidente Roberto Cota.

Amianto. Definito, su proposta degli assessori Paolo Monferino e Roberto Ravello, il nuovo modello organizzativo del sistema per la gestione delle problematiche sanitarie, ambientali e di ricerca sull’amianto che prevede due livelli di azione: quello strategico-programmatorio composto da un Comitato di direzione che fissa la pianificazione globale delle attività; quello operativo formato dal Centro regionale per la ricerca, la sorveglianza e la prevenzione dei rischi da amianto, che si occuperà della sorveglianza epidemiologica della popolazione e della ricerca nel campo della diagnostica e della terapia, e dal Polo amianto dell’Arpa, cui sono affidate le attività di campionamenti ed analisi e quelle connesse alle problematiche ambientali legate alla presenza di amianto di origine antropica o naturale. I due organismi opereranno tramite protocolli operativi integrati sulla base dei programmi e degli obiettivi definiti dal Comitato di direzione.

Protesi PIP. Una delibera presentata dall’assessore Paolo Monferino stabilisce che la realizzazione del programma di presa in carico delle donne portatrici di protesi mammarie prodotte dalla ditta francese PIP sarà effettuata dai centri di riferimento individuati nelle chirurgie plastiche degli ospedali Molinette e CTO di Torino, Maggiore di Novara, Santa Croce e Carle di Cuneo e SS. Antonio e Biagio di Alessandria. Inoltre, si invitano le strutture sanitarie che hanno utilizzato queste protesi a richiamare le persone alle quali sono state inserite e ad indirizzarle ai centri di riferimento. Le prestazioni erogate, come previsto dall’accordo del 9 febbraio scorso tra il Governo e le Regioni, saranno a carico del servizio sanitario.

Pendolari. Viene applicato anche per il 2011, su proposta dell’assessore Barbara Bonino, l’istituto del bonus a favore dei clienti abbonati al servizio ferroviario gestito da Trenitalia utilizzando la somma di 1.500.000 euro derivante dai fondi impegnati a favore della stessa società ma non erogabili in relazione alle sanzioni e detrazioni per servizi non resi lo scorso anno. Sono interessati dal provvedimento i possessori di almeno sei abbonamenti mensili o di uno annuale a tariffa regionale o sovraregionale, di sei abbonamenti mensili o di uno annuale o plurimensile studenti a tariffa Piemonte Formula, di sei abbonamenti mensili a tariffa Piemonte Integrato.

Scuola. Su proposta dell’assessore Alberto Cirio sono stati approvati: il calendario scolastico 2012-2013, che fissa l’inizio delle lezioni il 12 settembre e il termine per il 12 giugno, con estensione al 29 giugno per le scuole dell’infanzia, e le seguenti sospensioni: 2-3 novembre, 24 dicembre-5 gennaio, 8-12 febbraio, 28 marzo-2 aprile, 26-27 aprile, festa del Santo Patrono; l’elenco delle opzioni autorizzate degli istituti tecnici e professionali per l’a.s. 2012-2013, che recepisce integralmente le deliberazioni delle Province; la promozione nelle scuole piemontesi di azioni di sensibilizzazione sul risparmio energetico, la sostenibilità ambientale e lo sviluppo delle energie rinnovabili.

Apprendistato. Su proposta dell’assessore Claudia Porchietto, nel periodo transitorio previsto dal Testo unico dell’apprendistato viene garantita la continuità dell’offerta formativa per gli apprendisti assunti dal 15 maggio 2011. Alla copertura delle attività previste per il periodo 2012-2013 vengono destinati 14 milioni di euro.

Sono stati inoltre approvati:

- su proposta dell’assessore Ugo Cavallera, la variante generale n.2 al piano regolatore intercomunale della Comunità montana Langa astigiana Val Bormida interessante il Comune di San Giorgio Scarampi;

- su proposta dell’assessore William Casoni, il differimento al 30 aprile del termine entro il quale gli operatori commerciali ambulanti devono consegnare la documentazione necessaria per dimostrare la regolarità contributiva e fiscale e al 30 giugno della scadenza delle verifiche di competenza dei Comuni;

- su proposta dell’assessore Paolo Monferino, un disegno di legge che demanda ad un regolamento di Giunta la definizione dei requisiti per l’apertura e l’esercizio di case di cura private, l’affidamento all’Ipla del coordinamento e della gestione della lotta alle zanzare e dell’attuazione del programma apposito, che sarà approvato dalla Giunta in una delle prossime riunioni, l’accordo di programma tra Regione, Comune di Val della Torre e Consorzio intercomunale servizi socio-assistenziali di Pianezza per la realizzazione di un centro diurno socio-terapeutico educativo;

- su proposta dell’assessore Claudio Sacchetto, la nomina di Giancarlo Sironi quale direttore dell’Arpea (Agenzia regionale piemontese per le erogazioni in agricoltura), le competenze del Tavolo vitivinicolo regionale, i criteri per l’ammissione dei cacciatori negli ambiti territoriali e nei comprensori alpini, l’assenso al piano faunistico-venatorio della Provincia di Vercelli per il quinquennio 2012-2016.







Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.