Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

11/02/2012
Maltempo, la colonna mobile del Piemonte in Umbria.

Accogliendo la richiesta del Dipartimento della Protezione civile di disponibilità di risorse per fronteggiare l’emergenza nivologica in atto nell’Italia centro-meridionale, la Regione Piemonte affianca la Regione Umbria con l’intervento della propria colonna mobile di Protezione civile.

Con destinazione i monti attorno a Foligno è partito un contingente comprendente quattro macchine operatrici di movimentazione, un mezzo cingolato ogniterreno, un mezzo con lama spartineve, un sollevatore con piattaforma da lavoro, due frese da neve medio-piccole, 15 mezzi fuoristrada dotati di attrezzature di taglio piante e verricello. Le squadre operative raggruppano una forza di 100 volontari, specializzati per le varie tipologie di attività, appartenenti alle associazioni riunite nel coordinamento regionale del volontariato di Protezione civile, del corpo AIB Piemonte, e dell’Associazione nazionale alpini, accompagnate dai servizi operativi e di assistenza dell'Associazione volontari carabinieri. Le operazioni sono coordinate dal settore di Protezione civile della Regione.

Organizzata per intervenire autonomamente su un’area definita, assicurando un intervento completo per tutti i servizi indicati, la colonna è in grado di svolgere interventi di supporto nelle operazioni volte a garantire il transito sulla viabilità minore, il soccorso e l’assistenza alla popolazione isolata, l’appoggio alle squadre operative per i servizi essenziali.

“Ancora una volta - commenta l’assessore Roberto Ravello - il sistema di Protezione civile piemontese, grazie alla generosità ed alle competenze del suo volontariato, a cui si aggiungono Aib e Ana, partecipa alle operazioni di soccorso delle popolazioni colpite da calamitá. Pertanto, è con orgoglio che esprimo loro, a nome di tutti i piemontesi, un sentito ringraziamento per l'impegno col quale vanno a portare aiuto ai cittadini dell'Umbria”.
“Naturalmente il Piemonte non rimane sguarnito - preciaa Ravello – ma, allentandosi la criticità della previsione di ulteriori copiose nevicate sul territorio, è stato possibile concorrere al soccorso delle popolazioni dell’Umbria, mantenendo comunque attive tutte le misure di allerta e di intervento in ordine alle criticità climatiche legate al prolungato mantenersi delle basse temperature”.






Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.