Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

28/01/2012
Le liberalizzazioni devono attaccare centri di potere e monopoli.

Il presidente della Regione, Roberto Cota, ha visitato il 24 gennaio il centro commerciale Le Gru di Grugliasco per cercare di rendersi conto dell’impatto delle decisioni del Governo sul commercio. Al termine, ha commentato che “le testimonianze che ho registrato non sono positive”.

“Io non sono contro le liberalizzazioni - ha poi puntualizzato sul suo profilo Facebook - però vorrei che le esse fossero fatte attaccando i veri centri di potere e i veri centri di monopolio. Io mi chiedo se questo aumento degli orari e dei giorni di apertura degli esercizi commerciali imposto da Roma dà o darà più soldi alla gente? No. La gente non avrà più soldi in tasca. E allora a chi giova? Non giova ai consumatori e non giova ai piccoli e medi commercianti, che non hanno la struttura per poter tenere aperto l'esercizio. Forse - continua Cota - può giovare a quei pochi grandi gruppi che possono trarre dei vantaggi dalla chiusura dei piccoli esercizi commerciali e quindi possono fare man bassa di tutti i clienti. Ma alla fine questa è davvero una liberalizzazione o è la creazione di un sostanziale monopolio anche sul commercio?”.

Il presidente riferisce che quello che ha raccolto “é il timore di tanti piccoli negozi interni al centro commerciale di non poter reggere la nuova normativa, soprattutto a fronte di un momento economico già di per sé durissimo, che li sta mettendo a rischio chiusura. Penso che certe decisioni dovrebbero essere analizzate con equilibrio e prese a livello regionale, perché in alcuni territori può esserci un certo tipo di esigenza e in altri non esserci. Non siamo di fronte a una questione che si può affrontare con l’accetta, dall’oggi al domani. Ci vuole al contrario molto equilibrio”.





Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.