Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

27/07/2011
Le decisioni della Giunta regionale del 27 luglio.

Sostegno alle famiglie, all’editoria e all’impiantistica sportiva, bollino blu, interventi antiburocrazia e fondi per l’agricoltura sono i principali argomenti esaminati il 27 luglio dalla Giunta regionale. La riunione è stata coordinata dal presidente Roberto Cota.

Sostegno alle famiglie. Deliberati su proposta del presidente Roberto Cota, gli atti di indirizzo per l’emanazione del bando per la realizzazione di asili nido e micro-nidi privati, baby parking e nidi in famiglia nei paesi privi di asili e micro-nidi strutture comunali, che ha una dotazione di 1.100.000 euro, e per l’assegnazione di contributi per complessivi 2 milioni per l’abbattimento dei costi dei servizi per le famiglie con quattro o più figli e un indicatore Isee non superiore a 29.000 euro.

Agri-TATA. Su proposta del presidente Roberto Cota e degli assessori Claudia Porchietto e Claudio Sacchetto, verrà sperimentato di concerto con la Coldiretti del Piemonte un servizio domiciliare per la prima infanzia denonimato Agri-TATA, che consiste di attivare un asilo nido per un massimo di 5 bambini in un’impresa agricola opportunamente attrezzata e dotata di personale adeguatamente formato.

Commissario Asl VC. Una delibera presentata dal presidente Roberto Cota nomina Vittorio Brignolio commissario dell’Asl di Vercelli in quanto il suo contratto da direttore generale scadrà il 31 luglio e si vuole assicurare all’azienda la necessaria continuità. L’incarico avrà decorrenza dal 1° agosto e fino alla definizione del nuovo assetto del servizio sanitario regionale, e comunque non oltre il 31 dicembre 2011.

Mobilità con la Liguria. Revocato, su proposta del presidente Roberto Cota, il protocollo d’intesa con la Regione Liguria sottoscritto dalla precedente amministrazione regionale per modulare l’accesso dei cittadini nelle residenti in Liguria verso care di cura private e accreditate del Piemonte e viceversa. Si è appurato che l’effetto congiunto della libera scelta dei luogo di cura da parte dei cittadini, la circoscritta portata in termini di strutture considerate e la contemporanea assenza di accordi con altre Regioni limitrofe ha inficiato il valore dei limitati risultati pur conseguiti.

Bollino blu. L’assessore Roberto Ravello ha comunicato che il Governo ha recepito le proposte della Regione Piemonte sull’abolizione dal 1° settembre prossimo dell’obbligo del bollino blu per le auto classificate come Euro 3, Euro 4 ed Euro 5.

Certificazione e interventi antiburocrazia. Su proposta dell’assessore Massimo Giordano sono stati approvati degli interventi che assegnano contributi per la certificazione di prodotto e di sistema delle imprese artigiane e per i Centri di assistenza tecnica che offrono agli artigiani il “118 Pronto intervento antiburocrazia”, servizio per la risoluzione di specifici problemi nell’ambito di iter burocratici complessi. Inoltre, è stato approvato il programma annuale per il potenziamento degli strumenti di assistenza tecnica alle imprese, che intende proseguire lo sviluppo del portale dell’artigianato, dei servizi informativi e dell’aggiornamento professionale di imprenditori e lavoratori.

Sostegno all’editoria. Approvati, su proposta dell’assessore Michele Coppola, il programma 2011-2012 degli interventi per valorizzare l’attività della piccola imprenditoria editoriale piemontese ed i criteri per la concessione dei contributi all‘editoria libraria.

Fondi per l’agricoltura. Licenziati, su proposta dell’assessore Claudio Sacchetto, nuovi bandi per l’ammissione ai finanziamenti previsti dalle misure 112 e 121 del Piano di sviluppo rurale: 6,5 milioni per incentivare l’insediamento di giovani nelle aziende agricole, 7,5 milioni per gli investimenti nella produzione lattiero-casearia, 16 milioni di euro per la mitigazione degli effetti dei cambiamenti climatici e per la gestione delle risorse idriche.

Impiantistica sportiva. Il Piano annuale proposto dall’assessore Alberto Cirio prevede contributi per complessivi 7 milioni di euro per finanziare i campionati mondiali ed europei di sport invernali nei siti olimpici, gli interventi di impiantistica di interesse nazionale e internazionale, la messa a norma e la manutenzione straordinaria delle palestre scolastiche esistenti. Le risorse eventualmente residue e quelle che si renderanno successivamente disponibili saranno utilizzate per il recupero funzionale degli impianti sportivi esistenti e per la realizzazione di spazi per gli sport praticabili in ambiente naturale ed all’aria aperta.

Contributi alle Atl. Alle aziende turistiche locali verranno corrisposti, su proposta dell’assessore Alberto Cirio, 4.970.000 euro per la copertura delle spese di funzionamento e per la realizzazione di specifici progetti di accoglienza e promozione turistica.

Organismo di mediazione. Un regolamento presentato dall’assessore Ugo Cavallera disciplina l’organizzazione ed il funzionamento dell’Organismo di mediazione della Regione Piemonte, che assume la denominazione di “Re.Medi.O.”. Istituito presso il settore Avvocatura, ha lo scopo di svolgere attività di mediazione finalizzata ad assistere due o più soggetti nella ricerca di un accordo amichevole per la composizione di una controversia. In questo modo il nuovo organismo potrà contribuire alla diffusione della cultura in materia di mediazione in tutte le sue forme affiancando i cittadini e gli enti locali piemontesi.

Sono stati inoltre approvati:

- su proposta del presidente Roberto Cota, un contributo all’Asl TO3 di 2.200.000 euro per completare la costruzione di una residenza sanitaria assistenziale a Cumiana;

- su proposta degli assessori William Casoni e Giovanna Quaglia, la prosecuzione dal 1° settembre 2011 al 29 febbraio 2012 degli Sportelli del Consumatore;

- su proposta dell’assessore Claudia Porchietto, la nuova disciplina delle commissioni esaminatrici per la concessione delle qualifiche di formazione professionale;

- su proposta dell’assessore Giovanna Quaglia, il piano di attività della Commissione regionale per le Pari opportunità.




Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.